Test del gestore di password Nordpass

Non solo i privati, ma anche le aziende si affidano sempre di più ai servizi digitali quando si tratta di gestire ed elaborare dati interni. Molti di questi servizi possono essere crittografati con password per impedire a persone non autorizzate di accedere ai dati spesso sensibili. Tanto più importante è un file protezione estesa tramite una soluzione di gestione delle password. Dopotutto, Internet è diventato da tempo un parco giochi per elementi criminali che cercano di accedere ai dati.

Simile a una VPN, un gestore di password aiuta anche gli utenti a navigare in Internet in modo sicuro. Di conseguenza, ora ci sono un gran numero di fornitori che hanno scoperto il mercato attraente per la sicurezza informatica e offrono soluzioni corrispondenti. Il provider NordVPN ha ora offerto un gestore di password come variante autonoma: il Gestore password Nordpass. Ma questa applicazione soddisfa anche le aspettative degli utenti?

contenuto

     

    North Pass - che cos'è?

    Il North Pass è uno Gestore di password dalla casa NordVPN. Questo è disponibile sotto forma di estensione del browser per Edge, Firefox, Chrome e Opera. Le versioni mobili del programma sono disponibili per i sistemi operativi iOS e Android.

     

    L'interfaccia utente e la facilità d'uso di Nordpass

    La gestione completa delle password viene eseguita presso Nordpass nel browser fatto. Questo è il motivo per cui l'interfaccia utente è divisa in un'estensione del browser e la dashboard web effettiva.

    La dashboard web su Nordpass

    Se l'utente desidera passare alla dashboard web Nordpass, deve fare clic sulle impostazioni nell'estensione Nordpass e selezionare la voce "Apri a schermo intero"scegli. Qui è dove si trova il deposito, in cui si trovano tutti i dati. Questa cassaforte è suddivisa in diverse categorie:

    1. Accessi
    2. Kreditkarten
    3. file condivisi
    4. note sicure
    5. Trash

    Le seguenti funzioni sono possibili nella cassaforte Nordpass:

    • Se gli utenti desiderano ripristinare i dati che hanno eliminato, devono fare clic sul cestino.
    • La cassaforte viene bloccata facendo clic sulla voce di menu "Blocca". Se l'utente desidera accedere nuovamente ai suoi dati in un secondo momento, deve inserire nuovamente la password principale.
    • Inoltre, c'è una funzione di ricerca in Nordpass.
    • L'utente ha anche la possibilità di aggiungere manualmente i record di dati.
    • Nelle impostazioni si trova anche la funzione che abilita l'importazione o l'esportazione dei dati, così come la cosiddetta autenticazione a due fattori.
    • L'utente ha anche ulteriori opzioni per la regolazione fine. È possibile sostituire la password principale con una nuova, in modo che il generatore di password Nordpass crei un nuovo codice di ripristino e l'utente possa anche specificare dopo quale periodo di tempo deve avvenire un logout automatico.
    • Inoltre, l'utente troverà anche un elenco di quei siti web che non dovrebbero essere aperti automaticamente dal riconoscimento della password.

     

    L'estensione del browser di Nordpass

    Oltre al cestino, l'estensione del browser contiene anche le stesse categorie per i record di dati. Inoltre, l'utente può accedere al North Pass tramite le impostazioni Generatore di password. Anche qui non manca una funzione di ricerca. Se l'utente aggiunge un nuovo record di dati facendo clic su "Aggiungi elemento", passa automaticamente alla dashboard web. L'indirizzo della pagina attualmente visualizzata è già presente nell'elenco.

    • L'interfaccia Nordpass sembra così ordinata perché l'applicazione si concentra completamente sulle attività essenziali di un gestore di password. Un grande vantaggio è che è possibile farlo Uso completamente intuitivo controllare.

    Alcuni utenti potrebbero perdere una versione desktop e percepire le relativamente poche funzionalità che Nordpass ha da offrire come un punto debole. Tuttavia, non c'è niente di sbagliato nell'interfaccia utente.

    Nel passo nord l'utente trova tutte le caratteristiche importantidi cui ha bisogno un gestore di password per gestire gli accessi e altri record. Il generatore di password Nordpass aiuta l'utente a selezionare le password al massimo livello di sicurezza. L'utente può selezionare sia la lunghezza che i set di caratteri di cui devono essere composte le password.

    L'utente utilizza l'estensione riconoscimento automatico l'applicazione rende la creazione delle password ancora più semplice. Perché non appena un utente si registra su una pagina, la colonna della password viene automaticamente riconosciuta. L'utente deve ora fare clic su di esso in modo che venga visualizzata una password generata, che viene inserita con un clic. Non appena la registrazione sarà completata, si aprirà un'altra finestra. Qui l'utente può salvare il login nel suo gestore di password.

    La Funzioni di riempimento automatico da Nordpass si dimostrano molto affidabili, quindi l'esperienza nel test. Di norma, il simbolo corrispondente appare nel posto giusto esattamente quando è necessario. Questa funzione solo occasionalmente non funziona. Ad esempio, l'account Amazon, che non cambia indipendentemente dall'impostazione del paese, non può essere riconosciuto. La ragione di ciò, tuttavia, è che l'account su Nordpass è memorizzato con un codice paese diverso. Altri gestori di password come Last-Pass effettuano automaticamente questa connessione. Con Nordpass, tuttavia, anche piccoli cambiamenti nell'indirizzo possono interrompere o impedire il rilevamento automatico. Tuttavia, Nordpass è stato in grado di gestire con successo tutti gli altri tentativi di registrazione e accesso.

    Finora, in Nordpass mancano funzionalità che vanno oltre le funzioni di base dei gestori di password. Ad esempio, ne manca uno Centro di sicurezza, quello con numerosi altri programmi, ad es. Avira, appartiene alla dotazione di serie. Il provider potrebbe utilizzare questa funzione, ad esempio, per fornire agli utenti una panoramica della sicurezza generale delle loro password.

    Le caratteristiche corrispondenti dovrebbero già essere pianificate. Tuttavia, non è ancora chiaro se sarà quindi possibile modificare automaticamente le password deboli, come nel caso di Dashlane. Questa piccola selezione può deludere l'uno o l'altro utente, perché Nordpass ha un certo nome e quindi suscita aspettative corrispondenti tra i clienti.

     

    L'uso mobile del North Pass

    Anche l'app per lo smartphone funziona allo stesso modo progettato semplicemente come l'applicazione del browser. L'utente troverà anche le categorie corrispondenti per accessi, carte di credito, note e cestino. I dati vengono sincronizzati in modo permanente, il che garantisce che i dati siano sempre identici in entrambe le versioni dell'applicazione. Solo l'accesso ai dati condivisi non è possibile tramite smartphone.

    • Per questo, l'utente troverà un'altra opzione nelle impostazioni che consente di aprire la cassaforte con i record di dati per mezzo di un'impronta digitale aprire. Ciò semplifica le operazioni mobili, ma presenta i difetti di sicurezza caratteristici di questa tecnologia.

    Se l'utente viene inoltrato direttamente al rispettivo sito Web tramite i propri login, si apre il browser di sistema del telefono cellulare. È qui che si rivela la funzione di riempimento automatico dell'applicazione estremamente affidabile, perché tutti gli accessi vengono riconosciuti nel test. Tuttavia, potrebbero esserci problemi anche nella versione mobile se ci sono lievi deviazioni nell'indirizzo web.

     

    Ecco come è allestito il North Pass

    Con Nordpass, tutti i record dell'utente vengono gestiti esclusivamente nel browser perché non esiste un'applicazione desktop, come nel caso di Dashlane, ad esempio. Ma il Nordpass può essere utilizzato per questo estremamente facile da configurare.

    Passo 1: Nella prima fase, l'utente deve solo registrarsi e installare l'estensione a cui il sito Web NordPass indirizza l'utente.

    Passo 2: L'utente deve quindi installare l'App in background NordPass e accedere alla finestra del browser.

    Passo 3: Ora deve ancora confermare la sua identità, cosa che l'utente fa con l'aiuto di una password di sei cifre che gli viene inviata via e-mail. Quindi imposta la password principale per la gestione dei suoi dati.

    L'utente deve quindi ricordare solo questa password in modo da poter lavorare con Nordpass da ora in poi. Questa password principale deve essere scelta con cura. Se l'utente dimentica questa password, solo il cosiddetto Codice di ripristino aiuto che gli viene assegnato non appena ha inserito la password principale. L'utente dovrebbe quindi mantenere il codice di ripristino sano e salvo.

     

    Cambia a North Pass

    Se un utente che ha precedentemente utilizzato un diverso gestore di password passa a NordPass o ha già salvato l'uno o l'altro login nel browser, sarà probabilmente il primo a utilizzare questi dati importieren. Nordpass lo rende relativamente facile perché l'applicazione supporta vari programmi e browser. Questi includono, ad esempio Bitwarden, Roboform, Ipassword e LastPass.

    L'utente seleziona quindi quali carte di credito, note e dati di accesso desidera importare in Nordpass per completare la configurazione. Nel test, l'importazione di file LastPass ha funzionato molto bene senza assegnazioni errate. Questo differisce in modo significativo da Nordpass da altri gestori di password, dove spesso è necessario correggere manualmente i record di dati.

    • Come confermato in molte recensioni, Nordpass può essere configurato molto rapidamente e di solito anche l'importazione dei dati non è un problema.

    Tuttavia, i principianti nel mondo dei gestori di password probabilmente perderanno un tutorial introduttivo. E anche uno L'output vocale tedesco non esiste ancora. È prevista la pubblicazione dell'applicazione in altre lingue, ma finora non ci sono dettagli specifici.

     

    Com'è la sicurezza al Nordpass?

    La crittografia viene eseguita con Nordpass Standard AES 256 bitche garantisce il massimo livello di sicurezza. Il motivo: gli accessi sono crittografati secondo gli standard militari.

    La Autenticazione a due fattori rende possibile una protezione ancora migliore contro l'accesso non autorizzato. Se un utente desidera utilizzare questa funzione, può utilizzare varie app di autenticazione, ad esempio Authy, Duo Mobile o Google Authenticator.

    L'utente è responsabile della determinazione della sicurezza della password principale. C'è a Nordpass con il Codice di ripristino ma una specie di interruttore di emergenza. Perché se l'utente perde la sua password principale, ha ancora la possibilità di riottenere l'accesso al suo account. Tuttavia, il codice di ripristino rappresenta anche un rischio per la sicurezza se viene messo tra le dita di persone non autorizzate. In ogni caso, questo codice dovrebbe essere mantenuto il più sicuro possibile.

    In termini di sicurezza, Nordpass si differenzia dai programmi comparabili sul mercato: nella maggior parte dei casi, questi funzionano con la specifica Advanced Encryption Standard, mentre per Nordpass il Algoritmo di crittografia XChaCha20 viene usato. Questo è considerato meno suscettibile agli attacchi informatici.

     

    Il supporto per il passo nord

    Sebbene ci sia un'area FAQ per l'applicazione, è relativamente scarsa. Se un utente ha bisogno di supporto, può farlo via e-mail Contatta il team di supporto. Qui le domande ricevono risposta entro 24 ore, ma l'utente potrebbe dover chiedere una seconda volta.

    Finora non c'è chat dal vivo per il contatto diretto con il personale di supporto, che dovrebbe cambiare anche in futuro.

    Il prezzo per il pass nord

    Quanto l'utente deve pagare per utilizzare Nordpass dipende dal periodo per il quale sottoscrive un abbonamento. Attualmente i prezzi sono sufficienti da 2,22 euro al mese a 4,46 euro al mese. Gli utenti guidano il più economico se optano per un abbonamento di due anni, che è il 50% in meno rispetto all'abbonamento mensile.

     

    I vantaggi e gli svantaggi del passo nord

    I vantaggi

    • L'interfaccia utente non lascia nulla a desiderare.
    • Il funzionamento è intuitivo ed estremamente facile.
    • La funzione di riempimento automatico è affidabile.

    Gli svantaggi

    • Vengono offerte solo alcune funzionalità extra.
    • Il tedesco del passaggio del nord non è offerto.
    • Manca un dashboard di sicurezza.

     

    La conclusione al passo nord

    A prima vista, Nordpass fa parte di NordVPN e quindi fa bene di conseguenza. Questo vale almeno per quelle aree in cui anche i programmi gemelli hanno fatto una buona figura. L'applicazione convince con un design coerente e un funzionamento semplice. Anche il passaggio da un altro gestore di password a Nordpass è molto semplice. Perché l'importazione dei dati di solito funziona in modo completamente fluido.

    Ciò che sorprende, tuttavia, è la configurazione relativamente scarsa delle funzionalità. Uno è molto mancato Dashboard di sicurezza, che è progettato chiaramente come l'applicazione stessa. Perché questo rende molto più facile per gli utenti tenere traccia di quanto sia forte il proprio account.

    Tuttavia, il provider si limita al gestore delle password funzioni essenziali. L'utente si sarebbe probabilmente aspettato un po 'più di slancio qui dopo che NordVPN ha un nome eccellente nell'area VPN.

    Tuttavia, se l'utente può fare a meno della dashboard di sicurezza, ne ottiene una gestore di password ben funzionante.
     Solido gestore di password 
    Logo Kaspersky
    • Elevate misure di sicurezza: Standard di crittografia AES-256
    • Elevata usabilità: Configurazione rapida e funzionamento intuitivo
    • Affidabile funzione di riempimento automatico: Nessun errore di allocazione come con altri provider

    A proposito di Kevin

    Kevin Seeberger è un economista laureato specializzato in e-commerce e marketing. Si occupa di vari argomenti legati alla sicurezza informatica, alle criptovalute e alle recensioni.