Le informazioni più importanti sulla libreria di app iOS 14

Abbiamo ricevuto molte domande, come quella nuova iOS 14 La libreria delle app funziona e se rovinerà l'esperienza accuratamente realizzata in iOS. Ecco la risposta breve: No, la libreria delle app non riorganizzerà in alcun modo la tua schermata iniziale familiare. Hai ancora il controllo completo su dove vanno le app.

Cos'è la libreria di app iOS 14?

La libreria delle app è una funzionalità di iOS 14 che funge da archivio centrale per tutte le tue app. Sebbene non fosse del tutto chiaro per me quando Apple ha annunciato la libreria di app, si tratta di un ripensamento radicale di come funziona App Storage in iOS.

Dalla prima versione di iPhone tramite iOS 13, ogni app che hai installato sul tuo iPhone era da qualche parte su una delle tue schermate home. Su Mac, è probabile che la maggior parte delle tue app si trovi nella cartella Applicazioni e puoi inserire alias per le tue app più utilizzate nel Dock o sul desktop. Android, il concorrente più vicino a iOS, ha sempre utilizzato un paradigma simile a quello del Mac. Ogni app viene visualizzata nel cassetto delle app, ma non necessariamente nella schermata iniziale. Tuttavia, puoi già aggiungere scorciatoie alle app a una schermata iniziale su Android.

Fino a iOS 14, iOS non aveva il concetto di scorciatoie. Un'app era sulla schermata principale o non sul tuo iPhone. La libreria delle app cambia le cose. Tutte le app sono nella libreria delle app. Possono o non devono più essere visualizzati nella schermata iniziale. Ciò significa non ingombrare più la schermata iniziale con le app che desideri installare ma che usi raramente. Puoi nasconderli e mantenere solo le app che usi regolarmente nelle schermate iniziali.

Come funziona la libreria delle app di iOS 14?

Puoi trovare la libreria delle app scorrendo completamente verso destra sul tuo iPhone. Tuttavia, non sostituisce l'ultima schermata iniziale esistente. È una schermata aggiuntiva a destra dell'ultima schermata iniziale.

La libreria delle app mostra tutte le tue app su una schermata e le organizza automaticamente in cartelle predefinite. La libreria delle app divide le icone delle tue app in cartelle come Social, Utilità, Intrattenimento, ecc. Che corrispondono alle categorie dell'App Store. Sfortunatamente, non puoi rinominare o riorganizzare le cartelle.

Apri una cartella della libreria delle app

La libreria delle app presenta le tue app in cartelle già pronte. Se preferisci vedere un elenco completo di tutte le tue app piuttosto che capire quale cartella potrebbe contenere una particolare app, tocca la casella di ricerca nella parte superiore dello schermo o scorri verso il basso nella schermata della libreria delle app. Qui la libreria delle app presenta le tue app in ordine alfabetico.

Dove stanno andando le nuove app?

Tutte le app appena scaricate vengono spostate solo nella libreria delle app di iOS 14 e non vengono visualizzate nella schermata principale. Se desideri mostrare tutte le nuove app nella schermata iniziale per impostazione predefinita, vai su Impostazioni> Schermata iniziale e abilita "Aggiungi alla schermata principale".

Posso rimuovere un'app per iPhone dalla schermata iniziale senza eliminarla?

Assolutamente. Quando rimuovi un'app dalla schermata principale, puoi scegliere se eliminarla completamente dal dispositivo o semplicemente spostarla nella libreria delle app.

potresti essere interessato anche a:

La libreria delle app è disponibile in iPadOS 14?

No, sfortunatamente iPadOS 14 non contiene una libreria di app. Non è chiaro il motivo per cui Apple ha finora inserito questa funzione su iOS 14 per iPhone e iPod touch. Finora, la società non ha fornito alcuna indicazione sul fatto che la funzionalità migrerà mai sull'iPad.

Apple potrebbe ritenere che lo schermo più grande dell'iPad, che mostra più icone contemporaneamente, elimina la confusione spaziale che gli utenti sperimentano su dispositivi iOS a schermo piccolo. Un'altra opzione è che Apple provi la libreria delle app in iOS prima di spostarla anche su iPadOS. Anche se questo sarebbe un approccio atipico per Apple.

A proposito di Kevin Benckendorf

Kevin Benckendorf è cresciuto in Germania, ma a casa in tutto il mondo. La sua passione è l'ultima tecnologia. Che si tratti di hardware o software. È sempre aggiornato e testa le migliori nuove uscite per te.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.