Il primo CES virtuale inizia lunedì

L'ultimo CES a Las Vegas, in Nevada, sembra passato molto tempo. A quel tempo potevamo ancora parlare liberamente e goderci cibo e bevande nei ristoranti. Quest'anno, a causa della pandemia in corso, il CES annuale si svolge interamente sugli schermi dei nostri computer. Sì, quest'anno si terrà il primo CES virtuale. L'industria della tecnologia di consumo inizia lunedì 11 gennaio.

Il CES virtuale sarà notevolmente più piccolo

Se vuoi partecipare al CES quest'anno, non devi spendere soldi per le tasse di registrazione, il biglietto aereo o l'alloggio. Puoi partecipare ad annunci e attività da casa. Finora non suona poi così male, vero? Sfortunatamente, non c'è dubbio che il CES virtuale di quest'anno sarà più piccolo. La Consumer Technology Association, che organizza il CES, ha dichiarato che circa 1.800 espositori parteciperanno alla fiera di quest'anno. Si tratta di meno della metà dei 4.400 espositori che hanno partecipato alla fiera lo scorso anno. Il CTA ha anche indicato che come evento completamente digitale, lo spettacolo "sarà aperto al pubblico di tutto il mondo", ma ha rifiutato di dire quante persone si sono effettivamente iscritte al CES virtuale di quest'anno. Si stima che circa 170.000 persone abbiano partecipato di persona l'anno scorso.

Il CES 2021

Alcune aziende tecnologiche stanno deliberatamente scegliendo di non presentare le innovazioni di prodotto al CES quest'anno e preferiscono pubblicarle secondo i propri programmi. Ad esempio, Amazon non avrà una presenza ufficiale nel CES virtuale. Google ha anche affermato che ospiterà riunioni con i partner, ma si ritirerà per il resto dallo spettacolo. Il presidente di Microsoft Brad Smith terrà un discorso sulla tecnologia che è sia un'arma che uno strumento - un argomento particolarmente rilevante - ma a parte questo, è improbabile che Microsoft faccia annunci importanti sui prodotti. Anche Facebook e la sua divisione Oculus non parteciperanno.

Samsung e LG Electronics stanno tenendo conferenze stampa virtuali e annunciando informazioni sui loro nuovi display ed elettrodomestici. Tuttavia, vale la pena notare che Samsung svelerà il suo telefono Galaxy annuale il 14 gennaio. Solo "durante" il CES, ma non proprio come parte del CES. Intel e Sony, invece, terranno una conferenza stampa lunedì. Altri punti salienti sono General Motors, Verizon e AMD.

Guarda CES sì - tocca no

La domanda più importante è, come ogni anno, quale nuova tecnologia vedremo? Prima di tutto, ci sono alcune cose interessanti sui notiziari televisivi. È probabile che un televisore impressionante sia un nuovo modello MicroLED da 110 pollici di Samsung. Sempre più produttori di TV si affidano a schermi 8K, inclusi Samsung, LG e Sony. Tuttavia, alcuni produttori di TV potrebbero trattenere i loro annunci fino alla primavera, quando la maggior parte dei nuovi televisori viene tradizionalmente lanciata sul mercato. Sfortunatamente, è difficile generare lo stesso clamore per i display se non puoi mostrare di persona uno straordinario schermo OLED. E i display 8K hanno la stessa limitazione del 4K di alcuni anni fa: ci vorrà del tempo prima che i contenuti 8K diventino generalmente disponibili.

Il CES di solito è anche una buona opportunità per farlo nuove tecnologie per laptop da provare, anche se alcuni di loro non vengono spediti fino all'autunno. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ad AMD quest'anno. Dai Chromebook ai PC da gioco di fascia alta, i produttori offrono sempre di più AMD Modelli in aggiunta alle solite opzioni Intel. I chip Ryzen serie 3000 C di AMD, appositamente ottimizzati per i Chromebook, saranno offerti in nuovi modelli da Acer e da altri produttori di PC entro la fine dell'anno.

Nuovi cellulari al CES

La maggior parte dei principali produttori di smartphone avrà eventi di annuncio separati nel 2021, come hanno fatto per almeno un decennio. Tuttavia, alcuni degli annunci mobili che verranno fatti durante o intorno al CES indicano tendenze durature.

Una tendenza prevedibile è, ad esempio, che sempre più produttori anche telefoni cellulari 5G economici offrire. Qualcomm ha appena annunciato il supporto 5G per il suo chip Snapdragon 480 per telefoni a basso costo. Il risultato è che Qualcomm può ora offrire 5G per la sua gamma completa di processori telefonici, non solo per i chip di fascia alta. Probabilmente vedremo di nuovo alcuni modelli di display fantasiosi. Quindi display più pieghevoli e arrotolabili.

CES virtuale: un successo?

Ovviamente è un bene che, per tutelare la salute di tutti, quest'anno il CES si svolga virtualmente. Sfortunatamente, quest'anno sarà difficilmente possibile catturare l'atmosfera del CES. Tuttavia, è già stato dichiarato ufficialmente che il CES di quest'anno non intende sostituire o ridisegnare una mostra personale e che l'organizzazione "non vede l'ora di tornare a Las Vegas nel 2022".

 

potresti essere interessato anche a:

A proposito di Kevin Benckendorf

Kevin Benckendorf è cresciuto in Germania, ma a casa in tutto il mondo. La sua passione è l'ultima tecnologia. Che si tratti di hardware o software. È sempre aggiornato e testa le migliori nuove uscite per te.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.