Apple introdurrà mai USB-C per iPhone? Lo speriamo!

Un nuovo anno, un nuovo iPhone e di nuovo niente USB-C. Apple introdurrà mai USB-C per iPhone? Se acquisti un iPhone in futuro, non riceverai il caricabatterie o le cuffie inclusi. Apple afferma che l'azienda ha intrapreso questo passo per motivi ambientali. Se con tutti a portata di mano L'azienda afferma che vengono distribuiti meno accessori "gratuiti", il che significa meno materiale. Inoltre, l'obiettivo è creare scatole più piccole che possano essere inviate in modo più efficiente. In futuro, la confezione dell'iPhone conterrà solo quello a portata di mano e un cavo da Lightning a USB-C.

iPhone 12 Mini - Tutti i colori

USB-C per aiutare l'ambiente

Penso che l'approccio di Apple sia una buona cosa in generale. Ma siamo onesti: non sarebbe stato meglio per l'ambiente se l'azienda avesse fatto un ulteriore passo avanti? L'ambiente non sarebbe molto migliore se Apple rimuovesse la sua porta Lightning proprietaria e la sostituisse con USB-C? Anche il cavo da Lightning a USB-C si trasformerebbe immediatamente in un cavo da USB-C a USB-C molto più utile che potrebbe praticamente caricare tutti i tuoi dispositivi elettronici.

In effetti, tralasciare gli accessori gratuiti è un cambiamento relativamente minore per l'individuo che acquista un iPhone. Ma per l'azienda il cambiamento è enorme. Soprattutto se si considera che Apple ha spedito quasi 200 milioni di iPhone l'anno scorso, secondo IDC. Sebbene i caricabatterie costituiscano una percentuale relativamente piccola di tutti i rifiuti elettronici, sono ancora decine di migliaia di tonnellate all'anno in tutto il mondo. E come dimostra la mancanza di jack per le cuffie sugli smartphone di punta del 2020, le scelte di Apple hanno spesso un grande impatto anche sul resto del settore.

USB-C è il miglior standard di connettività che abbiamo

Sì, USB-C non è uno standard perfetto. Lo schema di denominazione era un disastro (l'attuale standard USB si chiama USB 3.2 Gen 2 × 2). Ma, se posso prendere in prestito un famoso detto: USB-C è il peggior standard di connessione ... ad eccezione di tutti gli altri. USB-C è attualmente semplicemente il miglior standard che abbiamo attualmente.

Potrebbe essere passato del tempo dopo l'introduzione dell'USB-C, ma ora nel 2020, USB-C è più universale che mai. Viene utilizzato in cuffie over-ear, auricolari wireless, cuffie VR, tablet (inclusi alcuni di Apple) e laptop (inclusi tutti di Apple) per la ricarica. Inoltre, USB-C è ora utilizzato da tutti i nuovi accessori per laptop e da console di gioco come Nintendo Switch e controller di PS5 e Xbox Series X. Le batterie USB-C stanno diventando sempre più comuni e i caricabatterie stanno diventando più piccoli ed estremamente potenti. Con un massimo di 100 watt, una potente batteria o un caricatore delle dimensioni di un mazzo di carte a volte può alimentare contemporaneamente un laptop, un tablet e un telefono.

Non solo USB-C è utilizzato quasi ovunque, è difficile nominare qualcosa che effettivamente renda Lightning migliore. Il blogger di lunga data di Apple John Gruber ha affermato in passato che si tratta di una porta più elegante e leggermente più sottile. Ma questo è davvero un motivo sufficiente per mantenere lo status quo, se Apple si preoccupa davvero dell'ambiente come affermano?

Probabilmente hai già un caricabatterie USB-C

L'argomento principale di Apple per estrarre il caricabatterie dalla scatola è evitare di accumulare accessori che molte persone già possiedono. Durante la sua presentazione, Apple ha stimato che ci sono 2 miliardi dei suoi alimentatori e "miliardi" di caricatori di terze parti in tutto il mondo.

Ma mettiamolo in prospettiva. Secondo IDC, Apple aveva solo una quota del 2019% del mercato globale degli smartphone nel 13,9 e l'anno scorso ne ha spediti quasi 200 milioni Cellulari su. Nel frattempo, il resto del settore ha consegnato complessivamente oltre un miliardo di telefoni in un anno e la maggior parte di questi dispositivi utilizza USB-C. Di conseguenza, la maggior parte delle persone ha già tutto ciò di cui ha bisogno per caricare un ipotetico iPhone USB-C, inclusi basi di ricarica e cavi USB-C. Con questo calcolo, non consideriamo nemmeno tutti coloro che utilizzano altri dispositivi USB-C come cuffie, Laptop , compresse inclusi i più recenti dispositivi MacBook e iPad Pro.

Tutto ciò significa che Apple potrebbe vendere uno smartphone USB-C senza accessori di ricarica se lo vuoi davvero. Questo è ciò che fa, ad esempio, il produttore di smartphone etico Fairphone. Nella confezione dell'ultimo telefono cellulare, il Fairphone 3 Plus, non ci sono cuffie, nessun cavo di ricarica USB-C e nessuna stazione di ricarica USB-C. Invece, c'è un piccolo cacciavite in modo da poter teoricamente riparare il telefono da solo a tempo debito invece di buttarlo via.

potresti essere interessato anche a:

Quindi il piano di Apple aiuta davvero l'ambiente?

Cavo per iPhoneQuindi la domanda è: quanto sarà effettivamente positivo il piano esistente di Apple per l'ambiente? Una parte importante del discorso di Apple è che ci sono già miliardi di alimentatori là fuori. Ma è probabile che un numero significativo di loro utilizzi lo standard USB-A, che non è compatibile con il cavo da Lightning a USB-C che Apple sta spedendo con il nuovo iPhone. Apple ha iniziato a spedire alimentatori USB-C solo lo scorso anno e solo sui modelli Pro. Il che significa che la stragrande maggioranza degli iPhone venduti è dotata di una stazione di ricarica USB-A.

Non sto dicendo che il piano di Apple non abbia alcun impatto ambientale. Con l'iPhone 12, molti utenti possono continuare a riutilizzare i cavi di ricarica da USB-A a Lightning e i cavi di alimentazione USB-A esistenti indipendentemente dal nuovo cavo ricevuto nella confezione. Ma a cosa serve questo cavo da Lightning a USB-C, soprattutto se passi invece ai nuovi caricabatterie MagSafe di Apple? Se è un cavo da USB-C a USB-C, almeno potresti usarlo con altri dispositivi. Apple potrebbe avere un impatto molto maggiore sull'ambiente a lungo termine se la sua porta Lightning proprietaria fosse completamente eliminata.

Sappiamo già cosa pensa Apple di un possibile passaggio alle porte USB-C. Poiché la società ha rilasciato una dichiarazione in merito all'inizio di quest'anno. La dichiarazione è arrivata in risposta agli sforzi dell'UE per richiedere un caricabatterie comune per tutti gli smartphone. Apple ha sostenuto che il passaggio a USB-C avrebbe effettivamente peggiorato l'ambiente eliminando la necessità di centinaia di milioni di accessori Lightning.

Niente USB-C per iPhone? Dichiarazione di Apple del gennaio 2020

 

Oltre 1 miliardo di dispositivi Apple forniti con un connettore Lightning, oltre a un intero ecosistema di produttori di accessori e dispositivi che utilizzano Lightning per servire i nostri clienti comuni. La legislazione avrebbe un impatto negativo diretto interrompendo le centinaia di milioni di dispositivi e accessori attivi utilizzati dai nostri clienti europei e ancor più clienti Apple in tutto il mondo. Il programma creerebbe un volume senza precedenti di rifiuti elettronici e creerebbe un grave disturbo per gli utenti.

Ci sono assolutamente molti accessori Lightning là fuori. L'argomento suona vuoto, tuttavia, poiché Apple lo ha storicamente evitato sui suoi dock per iPod a 30 pin e sulle prime periferiche per iPhone quando sono passati a Lightning nel 2012. Invece di mandarli direttamente alla discarica, Apple e altri fornitori vendevano adattatori Lightning a 30 pin. Apple ei suoi partner possono certamente fare lo stesso in questo momento per ottenere tutti questi dispositivi Lightning. Sì, creerebbe una serie una tantum di adattatori che alla fine finirebbero nelle discariche, ma è il prezzo a breve termine da pagare per i vantaggi a lungo termine della convergenza.

Come qualcuno che ha un intero cassetto di adattatori di ricambio che non uso mai, sto bene con ciò che Apple vuole ottenere con l'iPhone 12. Non è davvero sostenibile con tutti nuovo telefono cellulare distribuire forniture duplicate se vogliamo cercare di ridurre le stime di 53,6 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici che abbiamo buttato via l'anno scorso.

L'iPhone 11 dovrebbe essere l'ultimo iPhone con Lightning

Ma ho anche un po 'di simpatia per coloro che dicono che Apple sta facendo incazzare i suoi clienti con la nuova mossa. Quando un telefono costa centinaia o addirittura migliaia di dollari, è difficile non sentirsi un po 'traditi da una scatola più piccola con meno accessori.

Se le preoccupazioni ambientali sono abbastanza importanti per Apple da influenzare ciò che c'è in un nuovo telefono, dovrebbero anche essere abbastanza importanti da influenzare direttamente il design.

 

A proposito di Kevin Benckendorf

Kevin Benckendorf è cresciuto in Germania, ma a casa in tutto il mondo. La sua passione è l'ultima tecnologia. Che si tratti di hardware o software. È sempre aggiornato e testa le migliori nuove uscite per te.

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.