SanDisk Extreme Pro USB 3.1 nel test

Offriamo una seconda marcia alle chiavette USB attualmente più veloci. Dopo che la versione più recente e veloce di Corsair sotto forma di Flash Voyager GTX non è riuscita a convincere completamente, vogliamo guardare sotto il cofano di un altro candidato. L'attuale candidato al test si chiama SanDisk Extreme Pro USB 3.1 Solid State e mira a fornire velocità di trasferimento fino a 420 MB al secondo. Anche USB 3.1 è pubblicizzato per maggiori prestazioni. Guardiamo sotto il cofano.

Intro

Immagine: SanDisk Extreme Pro USB 3.1 nel test

La carta è paziente. Ci è stato permesso di farlo anche dopo il nostro ultimo esame della Corsair Flash Voyager GTX nella versione B. La chiavetta USB non ha mostrato cattivi risultati, ma non sono state raggiunte le massime prestazioni promesse sulla carta. La ragione di ciò è spesso il fatto che i produttori utilizzano determinati programmi di benchmark per determinare le loro massime prestazioni: in Corsair questo è ATTO Disk Benchmark.

Volevamo sapere come stanno le cose attualmente sul mercato con altri rappresentanti, quindi abbiamo ordinato la chiavetta a stato solido SanDisk Extreme Pro USB 3.1. Qui dovrebbero essere possibili fino a 420 MB al secondo, SanDisk parla anche di USB 3.1, che suggerisce prestazioni più elevate. Ma anche qui la carta è di nuovo paziente, perché si parla esattamente di "USB 3.1 Gen 1 con 5 Gbit / s" e non di "Generation 2 con 10 Gbit al secondo". In questo caso e con le prestazioni Gen 1, sei al solito livello di USB 3.0, ovvero 5 Gbit / s.

Ma in linea di principio ciò non guasta, perché dopo aver dedotto il sovraccarico del protocollo, dovrebbero essere lasciate larghezze di banda fino a 500 Mbyte al secondo e SanDisk parla di un massimo di 380 MB / s per la scrittura e 420 MB / s per la lettura. Lo controlliamo in pratica.

Segnalibro:

Ambiente di test

Hardware

Il candidato alla prova

  • Stato solido SanDisk Extreme Pro USB 3.1

I riferimenti

Notebook: Dell Inspiron 17R Special Edition

Altro hardware / dispositivi di misurazione

  • Amperometro a pinza Tenma 72-6185
  • Termometro a infrarossi Tenma 72-820
  • Calibro digitale Vogel Digi Plus 202015

Software

Generale:

  • Windows 7 64 bit (Service Pack 1)
  • Driver Intel Rapid Storage 11.1.0.1006
  • Driver del chipset Intel versione 93.0.10.11
  • Driver USB 3.0 versione 1.0.4.220
  • Software di prova:
  • Versione benchmark AS SSD 1.6.4013.39530
  • ATTO Disk Benchmark versione 2.02
  • Iometer versione 2006.07.27
  • Informazioni sui modelli di file:
  • File ISO di Windows 7: 3.044 MB
  • Directory file MP3: 200 file, 834 MByte
  • Directory di Office Mobile aperta: 834 cartelle, 6467 file, 302 MByte
  • Directory di gioco I-am-Alive: 47 cartelle, 282 file, 2.048 MB

Informazioni di base

Applicazioni sintetiche
Immagine: SanDisk Extreme Pro USB 3.1 nel test
Nel frattempo, abbiamo in gran parte abbandonato le applicazioni sintetiche. Al momento stiamo utilizzando solo il benchmark AS SSD per dare un'occhiata a come si comportano le massime velocità di trasmissione dati. Abbiamo tralasciato le vecchie applicazioni come ATTO Disk Benchmark, poiché difficilmente forniscono informazioni sul comportamento pratico.

Inoltre, utilizziamo Iometer, con il quale leggiamo file 4K, 32K e 128K dalla chiavetta e li facciamo scrivere sulla chiavetta.

Prove pratiche di applicazione

Mentre l'esperienza con l'uso di dischi rigidi e unità SSD mostra che l'accesso in lettura a tali dispositivi si verifica per la maggior parte del lavoro quotidiano, la situazione è certamente leggermente diversa con i dispositivi mobili come le chiavette USB. Si può presumere che nella maggior parte dei casi i dati scritti sulla penna debbano essere trasportati, il che significa che c'è una chiara ponderazione durante la scrittura dei file.

Quali file vengono scritti su chiavette USB è sicuramente molto diverso e dipende dalle esigenze del singolo utente. Gli scenari che abbiamo scelto assomigliano a questo:

  • Scrittura e lettura di un file molto grande
  • Scrittura e lettura di una directory MP3
  • Scrittura e lettura di una directory di gioco (esemplare per una maggiore quantità di dati con file di dimensioni diverse)
  • Installazione di Open Office Mobile (esemplare per cartelle con un gran numero di piccoli file)

Partiamo dal presupposto che la scelta di questi test individuali rappresenta la pratica quotidiana più vicina possibile per i diversi gruppi di utenti e che ogni utente troverà l'area più adatta a loro.

La misurazione viene eseguita

Poiché è possibile determinare differenze di prestazioni tra chiavette USB nuove e usate, i candidati al test sono stati completamente scritti e cancellati due volte utilizzando lo Iometer. Le misurazioni poi effettuate sono state ripetute tre volte e i risultati sono stati mediati.

Limitazioni

Le limitazioni hardware nelle nostre misurazioni non possono essere escluse, ma non possono essere evitate nemmeno nella vita di tutti i giorni. Ad esempio, per escludere le limitazioni del disco rigido durante la scrittura o la lettura, viene utilizzato l'SSD Crucial M4, che in linea di principio dovrebbe essere armato contro le specifiche prestazionali dei produttori di chiavette USB.

Immagine: Round 2: chiavette USB 3.0 - Raccolta delle chiavette più veloci nel 2012

Impressioni, dati tecnici e volume di fornitura

Dati chiave e ambito di fornitura

dati salienti Stato solido SanDisk Extreme Pro USB 3.1
capacità GB 128 / 256 GB
Scrittura max. 380 MB / s
Lettura max. 420 MB / s
Controller di archiviazione ?
tipo di memoria Flash NAND
Tipo di archiviazione TLC
Materiale custodia in alluminio
di massa 11,0 21,0 x x 71,0 mm
Peso 18 grammi
Consegna Software di crittografia AES SanDisk a 128 bit
Sistemi operativi supportati Linux / Mac OS / Windows
Prezzo versione da 128 GB (a partire dal 02 aprile 2017) circa 90 Euro*
Prezzo per gigabyte di capacità 0,69 Euro

Le dimensioni e il peso sono un criterio essenziale per le chiavette USB in alcuni punti. Se porti sempre con te il bastoncino, anche su un portachiavi, di solito vuoi dimensioni più piccole in modo che il portachiavi sia meno ingombrante o la resistenza in tasca non sia troppo grande. Inoltre c'è il fatto che le chiavette USB da estendere possono scontrarsi con altre connessioni a destra ea sinistra. Questo non è il caso del SanDisk Extreme Pro USB 3.1. Il produttore è rimasto più o meno fedele al suo design per molti anni. Mentre le prime versioni USB 3 sono state fornite in un alloggiamento di plastica, l'alluminio è stato utilizzato come struttura di base sin dalla versione Pro.

Le dimensioni sono rimaste più o meno identiche, così come il peso. E quindi questa chiavetta è estremamente compatta, non bloccherà un'altra porta USB sui notebook, sta in ogni tasca e non si nota in termini di peso. Abbiamo provato la funzione di scorrimento per molti anni e possiamo almeno attestare al veterano del 2012 che svolge ancora la sua funzione senza problemi oggi.

Con circa 69 centesimi per gigabyte di capacità, il candidato al test di oggi non gioca certo nel campionato economico delle chiavette USB 3.0. In termini di prezzo, ti allinei semplicemente con l'attuale livello di mercato e ti posizioni lì. L'ambito della fornitura sul lato hardware è, come Corsair, estremamente modesto. C'è un occhiello per creare un allegato per un portachiavi o una catena. Tuttavia, non c'è nulla di adatto nella fornitura.

A tale scopo SanDisk offre un proprio software di crittografia, che può essere utilizzato per creare una cartella sulla chiavetta in modo da proteggere dati particolarmente protetti con crittografia AES a 128 bit. Inoltre, esiste una licenza di un anno per il software di backup RescuePro Deluxe. Entrambi sono un po 'più di quanto abbiamo sperimentato in Corsair, che opera allo stesso livello di prezzo con il suo prodotto.

Impressioni ed esperienze pratiche

Come accennato in precedenza, SanDisk è rimasto fedele al suo design per anni. Anche il primo stick di questa classe sembrava quasi identico, aveva praticamente le stesse dimensioni e quasi lo stesso peso ed è stato in grado di convincerci con il suo aspetto anni fa. Con la prima versione Pro circa due anni fa, l'alloggiamento in plastica è stato separato e la forma è stata imballata in alluminio color argento. Con la versione attuale sarà di nuovo nero. L'involucro esterno è in alluminio laccato nero o anodizzato, la zona del cursore nella parte centrale rimane in plastica lucida.

Oltre al colore ora scuro, differisce dalla versione precedente con la scritta USB 3.1 all'estremità inferiore della parte centrale - in precedenza c'era solo la scritta USB 3.0.
Esattamente lì, nell'area di questa scritta, SanDisk ha anche integrato una luce di stato a LED blu, che segnala l'accesso allo stick. Un po 'poco appariscente, ma assolutamente funzionale considerando le specifiche di formato.

In un certo modo rimane, ovviamente, la carenza di protezione contro lo sporco, perché il cursore non ha un cappuccio protettivo. Quando lo trasporti in tasca, assicurati sempre che nessun residuo di lanugine o tessuto penetri nell'apertura del bastoncino.

Nonostante il formato compatto, la funzione slider è facile e piacevole da usare. Lo stick ha un rigonfiamento sufficientemente ampio da poter azionare il cursore anche con mani grandi.

Test di compatibilità e generale

Come nelle nostre grandi raccolte, testiamo i candidati su almeno due sistemi USB 3.0 e due USB 2.0 per verificarne l'idoneità all'uso. Questo vale anche per il soggetto del test di oggi, che è stato testato su cinque diversi computer con connessione USB 3.0 e due dispositivi aggiuntivi con USB 2.0, e anche su un sistema con funzionalità USB 3.1. Non abbiamo riscontrato problemi di compatibilità. Tuttavia, il sistema USB 3.1 è chiaramente più lento da scrivere rispetto ai dispositivi USB 3.0.

Ciò è probabilmente dovuto alla giovanissima piattaforma Ryzen 7 utilizzata. A serve come base qui MSI X370 XPOWER GAMING TITANIUM con un AMD Processore Ryzen 7-1700. In linea di principio, il chipset X370 di AMD dovrebbe supportare USB 3.1 out of the box, ma l'implementazione avviene utilizzando un controller ASMedia, che è collegato alla scheda MSI tramite linee PCI Express. A questo punto, stiamo attualmente assumendo un driver che non è ancora completamente sviluppato, motivo per cui le prestazioni in scrittura sono leggermente migliori rispetto al tipico sistema di test, ma le prestazioni in lettura sono chiaramente peggiori. Indagheremo questo fatto più da vicino nel corso dei nostri test della scheda madre Ryzen.

I risultati di lettura non possono essere criticati utilizzando il benchmark AS SSD. Qui uno fornisce anche valori un po 'più veloci. In ogni caso, questo test teorico è chiaramente al di sotto delle sue promesse, probabilmente per il fatto che non abbiamo scelto il programma preferito da SanDisk per queste misurazioni. Nel migliore dei casi, vediamo 380 MB / s in lettura, ma solo un massimo di 340 MB / s in scrittura. Questi non sono male e non sono affatto peggiori dei risultati Corsair, ma sono molto migliori, soprattutto quando si scrive. Ma avevano promesso fino a 420 Mbyte al secondo in lettura e fino a 380 Mbyte al secondo durante la scrittura.

Ancora una volta, un giovane candidato al test non è all'altezza delle sue promesse, ma è almeno sulla strada giusta.

La chiavetta è formattata con exFAT (Extended File Allocation Table), uno standard Microsoft che però funziona anche con i sistemi Linux e Mac citati. Accedi a Windows come "unità USB". Sfortunatamente, in passato abbiamo dovuto scoprire che alcune chiavette che accedono al sistema solo come unità USB non potevano essere avviate sotto Windows 7. Tuttavia, non abbiamo testato questo punto con SanDisk Extreme Pro USB 3.1, nemmeno il fatto che i precedenti problemi con Windows 10 appartengano al passato.

A questo punto, tuttavia, l'argomento ci sembra abbastanza adatto per integrare i nostri criteri di test con questo capitolo. Abbiamo perso parecchie ore cercando di rendere avviabili le unità USB. Non appena il tempo lo consente, vogliamo rielaborare a questo punto.

Serie di test e risultati

Test Iometer 4K

[Iometer]

Lettura 4K

Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

30,88
Sharkoon Accelerate Duo

30,43
Kingston Hyper X USB 3.0

29,08
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

28,07
Corsair Flash Voyager GT

27,87
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

26,99
MX-Tech ES

26,45
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

25,39
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

25,22
Extrememory Xplorer

24,99
Super talento RC8 Express

24,72
Lexar JumpDrive Triton

24,30
ADATA Superior S107

24,08
Extrememory USB 3.0 di Brinell

23,96
Corsair Flash Survivor Stealth

23,61
SanDisk Extreme

23,31
Adata Superior S102

23,27
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

22,98
Corsair Flash Voyager Slider

21,59
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

18,95
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

14,89
Super Talent Express ST4

13,69
MX-Tech ES
[USB 2.0]

13,43
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

11,66
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

10,58
MByte / s
[Iometer]

Scrittura 4K

Super talento RC8 Express

28,31
SanDisk Extreme

26,09
Super Talent Express ST4

21,09
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

19,38
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

14,09
Lexar JumpDrive Triton

13,75
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

13,21
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

12,86
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

12,72
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

11,62
Extrememory Xplorer

11,53
MX-Tech ES

11,37
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

11,20
Corsair Flash Voyager GT

10,80
MX-Tech ES
[USB 2.0]

9,71
ADATA Superior S107

9,65
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

8,93
Corsair Flash Voyager Slider

8,58
Extrememory USB 3.0 di Brinell

8,01
Corsair Flash Survivor Stealth

7,86
Adata Superior S102

7,69
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

6,05
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

2,18
Sharkoon Accelerate Duo

2,16
Kingston Hyper X USB 3.0

1,95
MByte / s

Test Iometer 32K

[Iometer]

Lettura 32K

Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

138,77
Corsair Flash Voyager GT

137,15
MX-Tech ES

130,15
Kingston Hyper X USB 3.0

128,92
Extrememory Xplorer

127,54
Lexar JumpDrive Triton

123,88
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

122,39
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

118,57
SanDisk Extreme

115,40
Sharkoon Accelerate Duo

115,28
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

111,34
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

111,03
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

110,87
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

108,25
Super talento RC8 Express

96,23
ADATA Superior S107

91,33
Extrememory USB 3.0 di Brinell

81,30
Corsair Flash Survivor Stealth

74,79
Corsair Flash Voyager Slider

74,54
Adata Superior S102

66,94
Super Talent Express ST4

66,09
MX-Tech ES
[USB 2.0]

33,98
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

32,43
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

30,37
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

26,09
MByte / s
[Iometer]

Scrittura 32K

Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

119,09
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

114,58
SanDisk Extreme

113,15
Lexar JumpDrive Triton

112,03
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

109,41
MX-Tech ES

107,42
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

104,93
Extrememory Xplorer

72,35
Super Talent Express ST4

63,77
Corsair Flash Voyager GT

50,15
ADATA Superior S107

45,52
Corsair Flash Voyager Slider

45,16
Extrememory USB 3.0 di Brinell

43,96
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

33,83
MX-Tech ES
[USB 2.0]

32,29
Super talento RC8 Express

32,23
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

31,02
Corsair Flash Survivor Stealth

29,72
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

29,20
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

28,13
Adata Superior S102

22,79
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

17,47
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

17,28
Sharkoon Accelerate Duo

17,05
Kingston Hyper X USB 3.0

15,93
MByte / s

Test Iometer 128K

[Iometer]

Lettura 128K

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

257,25
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

234,26
Kingston Hyper X USB 3.0

216,10
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

201,23
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

179,59
Extrememory Xplorer

164,44
SanDisk Extreme

153,58
Lexar JumpDrive Triton

152,14
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

150,90
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

149,51
MX-Tech ES

146,40
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

138,21
Super Talent Express ST4

137,39
Corsair Flash Voyager GT

137,00
Super talento RC8 Express

128,68
Sharkoon Accelerate Duo

119,67
ADATA Superior S107

89,91
Extrememory USB 3.0 di Brinell

81,32
Corsair Flash Survivor Stealth

79,76
Corsair Flash Voyager Slider

79,34
Adata Superior S102

74,57
MX-Tech ES
[USB 2.0]

39,77
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

37,19
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

37,05
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

30,34
MByte / s
[Iometer]

Scrittura 128K

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

228,94
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

175,81
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

161,91
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

156,10
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

149,80
SanDisk Extreme

144,80
Kingston Hyper X USB 3.0

139,42
MX-Tech ES

139,19
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

138,64
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

135,86
Lexar JumpDrive Triton

118,67
Sharkoon Accelerate Duo

78,56
Extrememory Xplorer

76,03
Super Talent Express ST4

66,36
Corsair Flash Voyager GT

52,70
ADATA Superior S107

45,81
Corsair Flash Voyager Slider

45,57
Extrememory USB 3.0 di Brinell

44,10
Corsair Flash Voyager GT
[USB 2.0]

38,95
MX-Tech ES
[USB 2.0]

37,67
Super talento RC8 Express
[USB 2.0]

33,45
Super talento RC8 Express

32,42
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

23,64
Adata Superior S102

23,53
Corsair Flash Survivor Stealth

23,30
MByte / s

Leggi / scrivi file ISO

Come base per questo test, utilizziamo un file ISO da 3.044 MB, che viene scritto sulla chiavetta dal nostro SSD Crucial M4, per essere successivamente scritto sull'SSD da lì. Con questa procedura simuliamo la scrittura e la lettura di file di grandi dimensioni, che in linea di principio dovrebbe consentire a ogni rappresentante di funzionare al massimo della forma. Dopo tutto, questo equivale a scrivere / leggere file di grandi dimensioni in sequenza.

Applicazioni pratiche (XCopy)

Scrittura Iso di Windows 7

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

228,94
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

135,49
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

129,47
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

128,12
SanDisk Extreme

126,09
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

119,58
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

116,06
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

100,37
Lexar JumpDrive Triton

98,37
MX-Tech ES

93,37
Kingston Hyper X USB 3.0

83,81
Extrememory Xplorer

67,51
Sharkoon Accelerate Duo

66,69
Super Talent Express ST4

60,45
Corsair Flash Voyager GT

48,34
ADATA Superior S107

43,41
Corsair Flash Voyager Slider

41,07
Extrememory USB 3.0 di Brinell

40,50
Super talento RC8 Express

33,37
Corsair Flash Survivor Stealth

30,64
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

22,40
Adata Superior S102

21,99
MByte / s
Applicazioni pratiche (XCopy)

Lettura ISO di Windows 7

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

294,96
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

277,67
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

210,31
Super talento RC8 Express

205,25
Sharkoon Accelerate Duo

189,30
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

187,19
Kingston Hyper X USB 3.0

184,26
Corsair Flash Voyager GT

182,93
Extrememory Xplorer

157,15
SanDisk Extreme

153,42
Lexar JumpDrive Triton

147,39
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

146,55
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

145,06
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

142,06
Super Talent Express ST4

128,38
MX-Tech ES

103,04
ADATA Superior S107

92,18
Adata Superior S102

81,93
Extrememory USB 3.0 di Brinell

78,31
Corsair Flash Voyager Slider

75,98
Corsair Flash Survivor Stealth

73,63
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

30,63
MByte / s

Leggere / scrivere file MP3

La copia di file MP3 su un supporto dati mobile può certamente essere descritta come una tipica applicazione pratica. Utilizziamo una directory con una dimensione totale di 834 Mbyte in cui sono presenti 200 file MP3, tutti più grandi di 2 Mbyte. Anche qui copiamo dall'SSD Crucial M4 al soggetto del test e successivamente all'SSD.

Applicazioni pratiche (XCopy)

Scrivi file MP3

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

137,69
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

120,90
SanDisk Extreme

77,51
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

76,60
Kingston Hyper X USB 3.0

57,04
Extrememory Xplorer

53,84
Super Talent Express ST4

48,85
Sharkoon Accelerate Duo

48,40
Corsair Flash Voyager GT

39,35
Super talento RC8 Express

32,29
Corsair Flash Voyager Slider

32,11
Lexar JumpDrive Triton

30,48
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

29,24
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

28,64
Corsair Flash Survivor Stealth

26,02
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

24,52
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

18,68
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

18,07
Adata Superior S102

17,19
ADATA Superior S107

15,18
MX-Tech ES

14,63
Extrememory USB 3.0 di Brinell

10,50
MByte / s
Applicazioni pratiche (XCopy)

Lettura di file MP3

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

100%
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

94%
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

82%
Corsair Flash Voyager GT

62%
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

60%
Extrememory Xplorer

59%
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

59%
Kingston Hyper X USB 3.0

57%
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

56%
SanDisk Extreme

56%
Lexar JumpDrive Triton

48%
Super Talent Express ST4

46%
MX-Tech ES

43%
Super talento RC8 Express

41%
Sharkoon Accelerate Duo

40%
ADATA Superior S107

39%
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

36%
Extrememory USB 3.0 di Brinell

33%
Corsair Flash Survivor Stealth

32%
Adata Superior S102

31%
Corsair Flash Voyager Slider

29%
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

12%
MByte / s

Apri l'installazione di Office Mobile

Negli ultimi anni Open Office Mobile si è affermato come un'applicazione popolare tra i vivaci utenti di chiavette USB. Il miscuglio di diverse applicazioni consente all'utente di utilizzare il suo stick quasi come un sistema operativo mobile su diversi PC. Tuttavia, OO Mobile è anche un test difficile per la maggior parte delle chiavette USB: durante l'installazione, quasi 6.500 file vengono scritti in 834 cartelle da creare e la maggior parte dei file è ancora ben al di sotto del limite di 4 KB.

Applicazioni pratiche (XCopy)

Apri l'installazione di Office Mobile

Super talento RC8 Express

16,32
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

12,94
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

9,96
SanDisk Extreme

6,35
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

4,44
Lexar JumpDrive Triton

2,47
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

2,34
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

2,29
Extrememory Xplorer

1,97
ADATA Superior S107

1,91
Adata Superior S102

1,85
MX-Tech ES

1,67
Corsair Flash Survivor Stealth

1,61
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

1,56
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

1,51
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

1,48
Corsair Flash Voyager GT

1,46
Kingston Hyper X USB 3.0

1,42
Super Talent Express ST4

1,34
Extrememory USB 3.0 di Brinell

1,26
Sharkoon Accelerate Duo

1,26
Corsair Flash Voyager Slider

1,05
MByte / s

Copia di una directory di giochi

Nell'ultimo test pratico, copiamo sulla chiavetta una cartella di file con una dimensione totale di 2.048 MB. I 282 file contenuti nella cartella sono organizzati in 47 sottocartelle e hanno molte dimensioni di file differenti. Dai file piccoli ai file più grandi, tutto è rappresentato qui.

Applicazioni pratiche (XCopy)

Scrittura di file di gioco

SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

143,00
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

120,90
SanDisk Extreme

110,10
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

76,50
Kingston Hyper X USB 3.0

73,22
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

57,75
Lexar JumpDrive Triton

56,72
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

55,64
Sharkoon Accelerate Duo

51,23
Extrememory Xplorer

50,36
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

50,20
MX-Tech ES

41,26
Corsair Flash Voyager GT

40,41
Super Talent Express ST4

39,99
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

37,41
Corsair Flash Survivor Stealth

33,21
Corsair Flash Voyager Slider

32,62
Super talento RC8 Express

32,45
ADATA Superior S107

26,94
Extrememory USB 3.0 di Brinell

19,25
OCZ ATV Turbo
[SLC USB 2.0]

19,20
Adata Superior S102

18,99
MByte / s

Altre misurazioni

input

Sebbene i dispositivi USB 2.0 contrassegnati come "High Power" possano utilizzare 500 mA di alimentazione tramite la porta USB, questo è quasi raddoppiato con la specifica SuperSpeed. I dispositivi corrispondenti possono ora richiedere una corrente massima di 900 mA. Naturalmente, la tensione di alimentazione tramite la linea a 5 volt è rimasta la stessa. Ciò significa che un consumo energetico massimo di 4,5 watt è consentito per i dispositivi USB 3.0; per i modelli USB 2.0 questo non deve superare i 2,5 watt.

Per sicurezza, ora misuriamo due valori su questi dispositivi, ovvero il consumo energetico durante i picchi di avvio e una volta il consumo massimo durante l'accesso in scrittura.

input

Inizia

Super talento RC8 Express

167%
Sharkoon Accelerate Duo

100%
Corsair Flash Voyager GT

100%
Corsair Flash Voyager Slider

94%
Lexar JumpDrive Triton

94%
Super Talent Express ST4

89%
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

89%
Corsair Flash Survivor Stealth

83%
estrememory Xplorer

83%
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

83%
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

83%
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

83%
Adata Superior S107

78%
Kingston Hyper X 3.0

78%
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

78%
Extrememory USB 3.0 di Brinell

72%
Adata Superior S102

67%
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

64%
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

61%
Sandisk Extreme

39%
Watt
input

Scrittura IOMeter

Kingston Hyper X 3.0

3,75
Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

3,11
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

2,85
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

2,40
Sandisk Extreme

2,35
Super talento RC8 Express

2,00
estrememory Xplorer

1,85
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

1,80
Super Talent Express ST4

1,65
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

1,65
Corsair Flash Voyager GT

1,60
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

1,60
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

1,60
Sharkoon Accelerate Duo

1,45
Adata Superior S107

1,35
Corsair Flash Survivor Stealth

1,30
Corsair Flash Voyager Slider

1,25
Adata Superior S102

1,20
Extrememory USB 3.0 di Brinell

1,20
Lexar JumpDrive Triton

1,20
Watt

In tutti i casi, i candidati alla prova rimangono nella norma. Quando si tratta di comportamento di partenza, il Super Talent RC8 attira l'attenzione, con 1,5 watt incorporati nella misurazione. In termini di consumo energetico massimo, si tratta del modello Kingston, che con un consumo di 3,75 watt non è davvero molto lontano dai 4,5 watt consentiti.

Abbiamo registrato un'interessante osservazione solo una volta nel test. Quando il Super Talent Express RC8 è stato collegato, il sistema operativo del laptop ha riferito che un dispositivo aveva causato una sovratensione. Il laptop, la presa e il dispositivo USB hanno continuato a funzionare perfettamente in seguito. L'incidente non può essere riprodotto.

Il nostro attuale candidato alla prova di Corsair è in parte a centrocampo, in parte nella fascia alta, ma innocuo in tutte le aree.

Temperature

L'ultimo test è probabilmente più una "misura precauzionale". A causa della tecnologia più veloce e del flusso di corrente più elevato consentito, con i dispositivi USB 3.0 vengono spesso riportate temperature più elevate. Naturalmente, tali sviluppi di temperatura qua e là sono dovuti anche al design.

Anche se i dispositivi non si sono mai sentiti molto caldi nei nostri test, abbiamo semplicemente misurato le temperature utilizzando un termometro a infrarossi per essere sicuri. Abbiamo misurato all'incirca il punto più caldo su ogni stick. Tuttavia, i seguenti risultati mostrano rapidamente che i dispositivi si sono comportati in modo abbastanza discreto su tutta la linea: i rappresentanti "più caldi" erano nell'intervallo di 40 ° C e con una differenza di misurazione massima di 7 ° C appena rimossi in modo evidente dai rappresentanti più interessanti.

Temperature

Scrittura IOMeter

Corsair Flash Voyager GTX 128 GB Rev.B

42,2
Super talento RC8 Express

41,0
Sharkoon Flexi-Drive Extreme Duo

40,8
Corsair Flash Voyager Slider

40,2
Fai Xtreme IT
[Nuovo modello]

38,8
Super Talent Express ST4

38,7
SanDisk Extrreme Pro USB 3.1 da 128 GB

38,1
Winkom USB 3.0 Pendrive SLC

37,9
Kingston Hyper X 3.0

37,4
Adata Superior S107

36,9
Corsair Flash Survivor Stealth

36,8
Adata Superior S102

36,6
Sharkoon Flexi-Drive Ultimate

36,2
Corsair Flash Voyager GT

35,1
estrememory Xplorer

34,8
Sharkoon Accelerate Duo

34,5
Extrememory USB 3.0 di Brinell

34,5
Sandisk Extreme

34,2
Woodstick in linea USB 3.0 64 GB

33,8
Lexar JumpDrive Triton

31,8
° C

Conclusione

Di nuovo, c'è un certo cipiglio dopo questo test. In alcune discipline, una vecchia chiavetta USB - a seconda della tecnologia utilizzata - riesce ancora a battere un modello di punta del 2017. Le ragioni di ciò si chiamano progresso! E in questo progresso, tuttavia, viene utilizzata la tecnologia più recente, il che significa che i controller SSD sono accoppiati con chip di memoria TLC, proprio come vengono utilizzati negli attuali SSD entry-level.

Immagine: SanDisk Extreme Pro USB 3.1 nel test

Questo progresso non solo mostra vantaggi, ma nel corso della guerra dei prezzi non ci si dovrebbe più aspettare che i produttori di prodotti economici come le chiavette USB osino lanciare modelli costosi con chip SLC. Tali misure non sono sufficientemente apprezzate; diventano chiare solo in prove speciali. Quindi devi solo disegnare una linea.

Ma non vogliamo parlare male dei nuovi modelli. Entrambi i giovani rappresentanti, in particolare il candidato di oggi di SanDisk, sono prevalentemente in prima linea nei confronti e mostrano quali prestazioni sono possibili oggi. Ovviamente, non dovresti fidarti ciecamente delle promesse del produttore, come mostra il nostro test. Tuttavia, rimane veloce, molto veloce, e il nuovo modello SanDisk può sicuramente segnare punti anche con file di piccole dimensioni, che sono il freestyle. Le circostanze per cui Iometer vede valori peggiori qui rispetto ai benchmark pratici non ci sono alquanto chiare.

Di conseguenza, ci piace la presentazione odierna di SanDisk chiaramente migliore di quella di Corsair. Rimani fedele alla tua forma, compattezza e funzionalità. Viene offerto un piccolo software per chi ne ha bisogno. In termini di prezzo, giochi al top. Se vuoi chiamare tuo il modello da 90 GB, sono dovuti circa 128 euro. Il prezzo si adatta sicuramente a questa classe di prestazioni, se hai bisogno di queste prestazioni.

Immagine: SanDisk Extreme Pro USB 3.1 nel test

[pg], 02 aprile 2017

A proposito di David Maul

David Maul ha una laurea in informatica aziendale con una passione per l'hardware