Raven Ridge: AMD Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G nel test

In termini di processori, AMD può guardare indietro a un anno di successi 2017 e vorrebbe andare ancora oltre nel 2018. "Ryzen 2000" dovrebbe apparire, ma prima il produttore sta lanciando le sue nuove APU con unità grafica Vega-11 integrata, che dovrebbe dare una spinta al mainstream. I prezzi partono da circa 100 dollari USA, e poi c'è una nuova grafica, che ha anche una potenza della CPU sufficiente. Il nostro test chiarisce le domande.

Intro

I nomi in codice dovrebbero rimanere confusi per la maggior parte degli utenti: Raven Ridge sta sicuramente per l'architettura ZEN di AMD, poiché è stata introdotta con Ryzen, e non solo si basa su una nuova unità grafica basata sull'architettura grafica Vega di AMD, ma anche sulle prestazioni del processore di Ryzen, come riscontrato nelle CPU presentate nel 2017. Ciò significa che AMD non deve più scherzare con le sue APU e spiegare perché hanno un'unità grafica estremamente potente da offrire, ma scarse prestazioni della CPU. Quindi le nuove APU dovrebbero fare tutto bene nel 2018. E poiché Ryzen 2000 è previsto anche per quest'anno, le nuove APU per desktop iniziano con una nuova nomenclatura ei primi due modelli si chiamano Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G.

Il "2" sta per la serie Ryzen 2000, la "G" per l'unità grafica integrata. Finora, le nuove APU sono già state sul mercato, ma destinate esclusivamente all'uso nei notebook, ei nuovi modelli AMD in quest'area sono ancora relativamente silenziosi. Solo tre produttori di notebook offrono prodotti con queste APU. Quindi è il momento di suscitare scalpore per il nuovo prodotto. E per Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G, che vogliono posizionarsi solo nel segmento entry-level nel segmento desktop. Ciò significa che incontriamo CPU nella fascia di prezzo da 100 a 160 dollari USA - anche il tasso di cambio dell'euro dovrebbe essere intorno a questo intervallo.

Le pagine seguenti spiegano cosa hanno da offrire le nuove APU AMD.

Ambiente di test

Hardware: sistemi AMD

Per testare l'AMD Ryzen 7 1800X, AMD ha inviato un kit di prova a casa. Oltre al processore, questo includeva 16 GB di memoria Corsair DDR4-3000, una scheda madre MSI-AM4, raffreddamento ad acqua e un dispositivo di raffreddamento della CPU Noctua. Quest'ultimo corrisponde al nostro modello precedentemente preferito dal produttore, ma nella revisione 2. Abbiamo comunque optato per il solito NH-U12S per il confronto.

Schede madri nel test

Nel frattempo, tuttavia, AMD ha presentato hardware aggiuntivo, comprese varie schede madri con chipset X370 di ASUS e Gigabyte. Per il test di Ryzen 5, invece, c'erano mainboard con chipset B350 e la nota urgente che le CPU R5 vanno assolutamente testate con la mainboard B350, visto che le nuove versioni BIOS riviste su AGESA 350a solo per le schede B1004 fornire.

Per testare le nuove APU Ryzen, AMD aveva ora la buona idea di doverle testare con schede mini-ITX e ha reso disponibili piattaforme da Gigabyte e MSI con chipset B350. Ciò che è buono sulla carta e nell'idea è difficile da implementare per una prova pratica. Anche se i risultati del benchmark possono essere implementati praticamente 1: 1 sulle piattaforme, cose come il consumo energetico dell'intero sistema non sono più confrontabili. Ecco perché in questo caso abbiamo fatto il bilanciamento e controllato i benchmark tra Gigabyte B350, MSI X370 e ASUS Prime X370. Poiché l'ASUS Prime X370 non solo ci ha mostrato le stesse prestazioni delle altre due piattaforme, ma anche lo stesso consumo energetico, abbiamo deciso di effettuare i test su questa piattaforma.

AMD Socket AM4

  • AMD Ryzen 5 2400G: (Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, 14 nm + produzione, 4 core / 8 thread, 3,9 GHz, DDR4-2993 MHz
  • AMD Ryzen 3 2200G:(Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, 14 nm + produzione, 4 core / 4 thread, 3,7 GHz, DDR4-2993 MHz
  • AMD Ryzen 7 1800X: (Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 8 core / 16 thread, 4,0 GHz, DDR4-2667 MHz
  • AMD Ryzen 7 1700X (Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 8 core / 16 thread, 3,8 GHz, DDR4-2667 MHz
  • AMD Ryzen 7 1700 (Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 8 core / 16 thread, 3,7 GHz, DDR4-2667 MHz
  • AMD Ryzen 5 1600X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 6 core / 12 thread, 4,0 GHz, DDR4-2667 MHz
  • AMD Ryzen 5 1600:(Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 6 core / 12 thread, 3,6 GHz, DDR4-2667 MHz
  • AMD Ryzen 5 1500X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Zen, produzione 14 nm, 4 core / 8 thread, 3,7 GHz, DDR4-2667 MHz

Memoria sotto test

Con i kit di test Ryzen 5, AMD ha anche inviato la memoria GeIL DDR4-3200 - a classificazione singola - e ha annunciato che la velocità di clock DDR4-3200 poteva essere raggiunta su quasi tutti i campioni di test, ma solo DDR4-2933 su alcuni . In ogni caso, è stato consigliato di testare i processori Ryzen 5 con clock DDR4-2933. Non abbiamo seguito questo consiglio in quel momento. La dichiarazione ufficiale e chiara di AMD sul controller di memoria nel processore è che è supportato un massimo di DDR4-2667 e quello con un massimo di due moduli di memoria con classificazione singola.

Ora c'è un cambiamento, perché con le nuove APU Raven Ridge, il clock di memoria DDR4-2933 è ufficialmente supportato per la prima volta. Un kit di test adatto di G.Skill è stato incluso nel kit di revisione ed è stato anche utilizzato. Porta anche la designazione "AMD-compatibile", che significa semplicemente che G.Skill ha testato questi moduli di memoria su varie schede madri con CPU AMD Ryzen. Come negli altri test, il Cas-Latency è 14. Gli altri processori Ryzen mantengono un clock DDR4-2667.

Se sei interessato a come Ryzen reagisce con velocità di clock della memoria fino a DDR4-3200, il nostro il primo articolo di Ryzen l'ha trovato.

Socket AMD AM3 +

  • AMD FX-9590: (Amazon / Caseking)
    Architettura Bulldozer / Vishera, produzione 32 nm, 4 moduli / 8 thread, 5,0 GHz, DDR3-1866 MHz
  • AMD FX-8350: (Amazon / Caseking)
    Architettura Bulldozer / Vishera, produzione 32 nm, 4 moduli / 8 thread, 4,2 GHz, DDR3-1866 MHz

L'MSI 970 Gaming viene utilizzato come scheda madre, che è stata recentemente utilizzata anche nei test dei processori E di AMD.

Hardware: sistemi Intel

Presa Intel LGA-1151
Processori Intel Core di ottava generazione

  • Intel Core i7-8700K: Amazon / Caseking)
    Architettura Coffee Lake, produzione 14 nm, 4,7 GHz, 6 core / 12 thread, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR4-2666
  • Intel Core i7-8700K: Amazon / Caseking)
    Architettura Coffee Lake, produzione 14 nm, 4,0 GHz, 6 core / 12 thread, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR4-2666

Con l'ottava generazione di processori Intel Core, il produttore ha nuovamente aumentato la velocità di memoria. DDR4-2667 è ora ufficialmente supportato, che usiamo anche nel test corrispondente. Sebbene sia anche un socket LGA1151 rispetto alla sesta e settima generazione, Intel ha reso i processori artificialmente incompatibili con i precedenti chipset e schede madri. Fino ad ora, per utilizzare queste CPU era richiesto il chipset Z370. Le schede madri corrispondenti sono attualmente ancora molto costose. Chipset aggiuntivi e schede più economiche sono attesi solo nel corso del 2018. Come piattaforma della scheda madre adatta per questo, abbiamo il MSI Z370 Gaming Pro Carbon posto.

Processori Intel Core di sesta e settima generazione

  • Intel Core i7-7700K:(Amazon / Caseking)
    Architettura Kaby Lake, 14 nm + produzione, 4,2 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR4-2400
  • Intel Core i5-7600K:(Amazon / Caseking)
    Architettura Kaby Lake, produzione 14 nm, 4,2 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR4-2400
  • Intel Core i5-7500:(Amazon / Caseking)
    Architettura Kaby Lake, produzione 14 nm, 3,8 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR4-2400
  • Intel Core i3-7350K:(Amazon / Caseking)
    Architettura Kaby Lake, produzione 14 nm, 4,2 GHz, 2 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR4-2400
  • Intel Core i7-6700K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake, produzione 14 nm, 3,8 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR4-2133
  • Core i5-6600K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake, produzione 14 nm, 3,5 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR4-2133
  • Intel Core i5-6500:(Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake, produzione 14 nm, 3,2 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR4-2133
  • Intel Core i3-6100: (Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake, produzione 14 nm, 3,7 GHz, 2 core, memoria DDR4-2133
  • Intel Pentium G4400: (Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake, produzione 14 nm, 3,3 GHz, 2 core, DDR4-2133

Mentre il controller di memoria di Skylake supporta ufficialmente solo la memoria DDR4-2133, Intel ha allentato le restrizioni su Kaby Lake. La nuova generazione di CPU o il suo controller di memoria supporta ufficialmente DDR4-2400. Queste sono quindi anche le frequenze di clock corrispondenti con cui operiamo la memoria. La latenza CAS è di 16 cicli di clock ciascuno.

 

Pagina del prodotto del produttore

Amazon / Caseking

C'è stata un'altra innovazione dai processori Kaby Lake. Intel ha rivisto il turbo, che dovrebbe funzionare in modo molto più aggressivo rispetto ai modelli Kaby Lake. L'i7-7700K, ad esempio, ha un core clock di un massimo di 4,5 GHz, di cui dovrebbero beneficiare le applicazioni single-threaded. Naturalmente, questo vale anche per le generazioni successive di processori core.

Presa Intel LGA-1150
Processori Intel Core di quarta e quinta generazione

  • Intel Core i7-5775C: (Amazon / Caseking)
    Architettura Broadwell, produzione 14 nm, 3,3 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR3L-1600
  • Intel Core i5-5675C: (Amazon / Caseking)
    Architettura Broadwell, produzione 14 nm, 3,1 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR3L-1600
  • Intel Core i7-4790K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Haswell, produzione 22 nm, 4,0 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR3-1600
  • Intel Core i7-4770K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Haswell, produzione 22 nm, 3,5 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, memoria DDR3-1600
  • Intel Core i5-4670K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Haswell, produzione 22 nm, 3,4 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, memoria DDR3-1600

Finora abbiamo utilizzato schede madri diverse (chipset Z5 e Z4) ​​e memoria diversa per i processori Broadwell (generazione 87) e Haswell (generazione 97), ma ora abbiamo risolto questo problema. D'ora in poi, entrambe le generazioni di CPU Intel saranno misurate sull'MSI Z97 Gaming 5 come piattaforma di test.

Ciò dovrebbe contrastare le principali deviazioni di misurazione causate dalla scheda madre. Allo stesso tempo, ora stiamo utilizzando la memoria Kingston per tutti questi processori e poiché la memoria DDR14 può essere utilizzata solo nella "versione L" delle CPU con produzione a 3 nm, qui utilizziamo 2 x 8 GB Kingston KVR13N9K2 / 16* DDR3-1600 CL9.

Presa Intel LGA-1155
Processori Intel Core di seconda e terza generazione

  • Core i7 3770K:
    Architettura Ivy Bridge, 3,5 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 x DDR3-1600
  • Intel Core i5-3570K:
    Architettura Ivy Bridge, 3,4 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1600
  • Intel Core i5-3550:
    Architettura Ivy Bridge, 3,3 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1600
  • Intel Core i3-3220:
    Architettura Ivy Bridge, 3,3 GHz, 2 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1600
  • Intel Core i7-2600K:
    Architettura Sandy Bridge, 3,4 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 x DDR3-1333
  • Core i5 2500K:
    Architettura Sandy Bridge, 3,3 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1333
  • Intel Core i5-2300:
    Architettura Sandy Bridge, 3,1 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1333
  • Intel Core i3-2120:
    Architettura Sandy Bridge, 3,3 GHz, 2 core, modalità turbo attiva, 2 x DDR3-1333

I vecchi, ma ancora diffusi processori delle serie Sandy Bridge e Ivy Bridge si adattano entrambi alle schede madri con il socket LGA1155. Questa è la scheda madre MSI Z77A-GD65 con la versione BIOS 7751vP0, che avevamo utilizzato per i test sin dall'inizio. Tutti i meccanismi di risparmio energetico sono attivati ​​nel BIOS.

C'è una differenza nell'orologio di memoria. Mentre i processori core della seconda generazione approvavano ufficialmente solo per DDR3-1333, Intel aveva già aggiornato il controller di memoria dei modelli Ivy Bridge a DDR3-1600. Anche in questo caso ci affidiamo al kit di memoria Kingston con due barre da 8 GByte per il CL9 e otteniamo così il miglior confronto con le altre piattaforme DDR3.

Socket Intel LGA-2066 e la famiglia Core-X

  • Intel Core i7-7740X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Kaby Lake X, produzione 14 nm, 4,5 GHz, 4 core / 8 thread, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4x memoria DDR4-2666
  • Intel Core i9-7900X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake-X, produzione 14 nm, 4,3 GHz, 10 core / 20 thread, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4x memoria DDR4-2666
  • Intel Core i7-7820X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Skylake-X, produzione 14 nm, 4,3 GHz, 8 core / 16 thread, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4x memoria DDR4-2666

La famiglia Core-X è più o meno la risposta di Intel ai processori AMD Ryzen lanciati lo scorso anno che utilizzano il nuovo socket LGA2066 e quindi non sono più compatibili con i precedenti socket high-end 2011 e 2011 -3. Per quanto riguarda la memoria, DDR4-2666 è ora ufficialmente supportata qui, mentre Intel X299, il nuovo modello di fascia alta, deve fungere da chipset. Questa è la base per questo ASUS ROG STRIX X299-XE GAMING per uso. Come al solito con le piattaforme di fascia alta di Intel, i prezzi per schede madri, processori e memoria quad-channel sono molto costosi, sebbene Intel da allora abbia corretto la struttura dei prezzi al ribasso a causa della concorrenza esistente.

Presa Intel LGA-2011 e LGA-2011-3

  • Intel Core i7-6950X:(Amazon / Caseking)
    Architettura Broadwell-E (server), produzione 14 nm, 3,0 GHz, 10 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4x memoria DDR4-2400
  • Intel Core i7-6900K: (Amazon / Caseking)
    Architettura Broadwell-E (server), produzione 14 nm, 3,2 GHz, 8 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 memorie DDR4-2400
  • Core i7-5960X (Amazon / Caseking)
    Architettura Haswell-E (server), 3,0 GHz, 8 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 memorie DDR4-2133
  • Intel Core i7-5930K:(Amazon / Caseking)
    Architettura Haswell-E (server), 3,0 GHz, 8 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 memorie DDR4-2133
  • Core i7-4960X
    Architettura Ivy Bridge E, 3,6 GHz, 6 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 memorie DDR3-1600
  • Intel Core i7-4820K:
    Architettura Ivy Bridge E, 3,7 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 memorie DDR3-1600
  • Core i7-3960X
    Architettura Sandy Bridge E (server), 3,3 GHz, 6 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 x DDR3-1600
  • Intel Core i7-3820:
    Architettura Sandy Bridge E (server), 3,6 GHz, 4 core, modalità turbo attiva, HTT attivo, 4 x DDR3-1600

Fondamentalmente, sono successe molte cose nel socket LGA 2011 nel corso degli anni. Mentre Intel inizialmente faceva affidamento su modelli della gamma di CPU a sei e quattro core per questi derivati ​​del server, il Core i7-5960X ha aumentato il numero di core CPU a otto core per la prima volta e ha cambiato la base di memoria in memoria DDR4. Con i modelli introdotti successivamente della serie Broadwell E, la corazzata della serie ha dieci core CPU e il clock di memoria è stato aumentato da DDR4-2133 a DDR4-2400. Tuttavia, i socket 2011 e 2011-3 sono un ricordo del passato per Intel con l'introduzione dei processori Core X e del socket LGA2066.

Per i processori del socket LGA2011 utilizziamo la scheda madre ASUS P9X79 con il BIOS più recente, e il socket LGA2011-3 è supportato dal Gioco MSI X99S 7 rappresentato con l'ultimo aggiornamento del BIOS. I quattro G.Skill Ripjaws Z DDR3-4 da 3 GB, che funzionano con una latenza CAS di 1600, vengono utilizzati come moduli di memoria nella piattaforma DDR9. Nella scheda DDR4 ci sono quattro volte 4 GB Corsair Vengeance LPX DDR4-2666, ovviamente funzionanti con le rispettive frequenze di clock e temporizzazioni consentite di 15-15-15-36.

Più hardware

Scheda grafica:

geforce_gtx_1080-150 × 150.jpg

Più hardware

Come parte della conversione della nostra stazione di prova, abbiamo anche una scheda grafica attuale sotto forma di NVIDIA GeForce GTX 1080 cambiato. Tuttavia, poiché ci siamo trovati di fronte a enormi cambiamenti di clock sotto carico, che hanno falsato i risultati della misurazione, abbiamo ridotto manualmente il boost clock della scheda grafica a 1.493 MHz, poiché altrimenti avremmo visto valori anomali eccessivi nei giochi. Abbiamo effettuato questa riduzione tramite MSI Afterburner e aumentato il limite di potenza per garantire che la frequenza di clock fosse mantenuta nei benchmark.

La GTX 1080 di NVIDIA è attualmente ancora la "scheda grafica spensierata a tutto tondo" per giochi con impostazioni di qualità completa con risoluzione WQHD e talvolta anche con risoluzione Ultra HD. Ovviamente, si adatta solo in misura limitata a un'ampia visione dei processori quali modelli più economici vengono utilizzati anche. Questo non ha praticamente alcun effetto quando si guardano le applicazioni, ma ha un effetto più forte sui giochi, poiché le CPU più deboli della scheda grafica non possono aiutare abbastanza qui.

Memoria:

Alimentazione:

Per l'alimentazione, ci affidiamo a un modello - apparentemente - piccolo be-quiet! Tuttavia, devi tenere presente che abbiamo a che fare con CPU con un TDP massimo di 140 watt e schede grafiche, che non dovrebbero consumare più di 180 watt. A prima vista, questo mostra una "leggerezza dell'essere". Per i sistemi appassionati, che sono anche massicciamente overcloccati e sui quali i limiti di consumo energetico sono superati mediante strumenti o interventi BIOS, un tale alimentatore potrebbe quindi essere troppo debole. Nel nostro caso va bene.

Tuttavia, ciò si traduce anche nel fatto che l'efficienza delle unità di alimentazione gioca un ruolo nella considerazione del consumo energetico totale. Quando il carico è buono, il fornitore di energia elettrica è più efficiente rispetto a quando il carico è chiaramente inferiore, il che porta a fluttuazioni nelle registrazioni del consumo energetico totale.

Hard disk:

Nel corso della conversione dell'attuale percorso di prova, abbiamo dovuto superare alcuni ostacoli. Inoltre, c'era il fatto che alcune delle suite di test erano anche palesemente dipendenti dai tempi di caricamento dell'hard disk. Sebbene ciò possa ancora essere compensato eseguendo due o tre volte nelle applicazioni, abbiamo quindi raggiunto assolutamente i limiti di imprecisione nei giochi. Il "gioco non esemplare" Batman: Arkham Knight, ad esempio, ci ha fatto impazzire durante la valutazione, finché non abbiamo notato che i carichi visualizzati erano chiaramente dipendenti dai tempi di caricamento del disco rigido. Siamo stati in grado di eliminare semplicemente il fatto utilizzando un SSD - altri problemi che abbiamo riscontrato anche.

Il disco rigido di Seagate serve quindi più o meno solo come una tomba di dati; i benchmark ei programmi effettivi di cui abbiamo bisogno per il test sono memorizzati sull'SSD Crucial MX300. Sfortunatamente, resta il punto che gli SSD nel 2017 appartengono praticamente a tutti i moderni sistemi PC, ma anche il fatto che sono relativamente costosi in termini di capacità rispetto ai dischi rigidi convenzionali. I giocatori in particolare devono continuare a esaminare i problemi di spazio di archiviazione qui, soprattutto perché i giochi hanno occupato sempre più spazio di archiviazione negli ultimi anni, principalmente a causa di scenari video ad alta risoluzione.

Più fresco:

Usiamo Noctua NH-U12S come dispositivo di raffreddamento su tutte le schede madri e usiamo pasta termica in tutti i casi Nottua NT-H1. Ciò è dovuto, tra le altre cose, alle opzioni di montaggio esemplari del dissipatore, all'ampia compatibilità della base (anche per basi emergenti) e al fatto che Noctua non esagera su cose come la pressione di contatto.

E poiché ci affidiamo principalmente a MSI per le schede principali, la stessa tecnologia di controllo viene utilizzata per la ventola a 4 pin pulsati in generale, in modo da poter anche avere un'idea del rumore di fondo prevalente nel caso in cui ci fosse un valore anomalo nei test.

Dalle CPU piccole a quelle di fascia alta, il dispositivo di raffreddamento della torre Noctua può facilmente tenerle sotto controllo. Utilizzando lo stesso refrigerante e pasta termica, possiamo tracciare un buon quadro di confronto per le temperature e quindi anche per l'andamento del consumo energetico.

Misura:

Software del driver in prova

Sistema operativo e driver

Opzioni di prova e cronologia

Le piattaforme multi-core sono all'ordine del giorno oggi. Quando sono venuti su e li hai guardati, hai scavato i loro dettagli e le loro opzioni e hai delineato i loro benefici, eri praticamente sbalordito per loro. Rilasciata nel 2002, la tecnologia Hyper-Threading di Intel è stata la prima a mostrare nuovi modi in cui sta andando il mercato potrebbe svilupparsi. A questo punto, a quanto pare nessuno poteva seguirlo, perché anche due anni dopo Intel era più o meno a zero nonostante tutte le sue possibilità e influenze nella scena del software desktop. Solo le applicazioni professionali e matematiche erano già adatte per diversi core del processore: la tecnologia dei server dovrebbe affermarsi nel segmento dei desktop privati.

Portato indietro al presente, stiamo attualmente vedendo processori a dieci core di Intel sul mercato degli appassionati, come il Core i7-6950X. Ma 14 anni dopo, le cose non sembrano ancora così rosee nel supporto software da richiedere davvero tanti core di elaborazione. Alcune applicazioni sono ancora a thread singolo, ma la maggior parte dei programmi può ora utilizzare due core della CPU. Nelle applicazioni desktop, la maggior parte dei programmi audio sono progettati per supportare processori da due core a un massimo di quattro core e possono quindi trarne vantaggio. Nell'elaborazione delle immagini, le applicazioni professionali supportano anche più di quattro core, mentre le applicazioni private spesso hanno solo da due a quattro core. Sembra un po 'meglio con l'editing video. La maggior parte dei programmi più popolari supporta già quattro o più thread.

Il profitto reale derivante da più di quattro core della CPU è attualmente tratto solo da applicazioni professionali, e principalmente dall'area matematico-scientifica, quindi sembra piuttosto poco interessante per gli utenti desktop affidarsi a più di quattro core. Questo sviluppo è anche la ragione del declino nel business dei PC per anni, perché i processori dual-core che sono stati venduti nel corso degli anni, a volte anche con Hyper-Threading (cioè quattro thread supportati contemporaneamente), sono spesso abbastanza potenti per tutte le attività del attività desktop quotidiana.

Il software non ha seguito l'esempio nel corso degli anni con i suoi requisiti, e anche AMD con la sua nuova serie Ryzen 7 con un massimo di otto core CPU ne soffre naturalmente. Tuttavia, AMD ha anche annunciato a Ryzen di voler incontrare gli sviluppatori di software per quanto riguarda la parallelizzazione, anche attraverso workshop. Dubitiamo un po 'che dopo gli sforzi di Intel nel corso degli anni, i recenti sforzi di AMD nel segmento desktop daranno i loro frutti. Tuttavia, osserviamo un'eccezione, che si è improvvisamente trasformata in processori multi-core sul mercato del software.

Negli ultimi due anni si può osservare un costante aumento dei requisiti hardware per i giochi, dovuto all'ultima generazione di console, in cui ci si affida a PC hardware e processori con più core. Ciò non solo ha provocato una maggiore fame di hardware per il porting del PC per le schede grafiche, ma anche per i processori. L'introduzione degli schermi 4K ha fatto il resto, e l'hype emergente per quanto riguarda la realtà virtuale dovrebbe alimentarsi anche qui. Questo è anche il motivo per cui la maggior parte dei produttori di periferiche per PC ora produce e commercializza i propri prodotti con un focus sull '"area di gioco", perché c'è ancora un certo boom e i margini sono giusti.

Il corso di prova

La conseguenza delle righe precedentemente scritte è quindi aperta. Abbiamo ancora bisogno di un contenuto equilibrato delle applicazioni di test per le nostre recensioni, che dovrebbe cogliere e rappresentare l'area desktop in tutte le sue sfaccettature.

Ad esempio, ci affidiamo all'attuale PCMark 8 e alla sua Creative Suite, in cui la chat video, la navigazione web e l'editing di immagini e musica sono considerati in una forma semplice. Utilizziamo Microsoft Office 365 e le applicazioni comuni come Excel, PowerPoint e Word per poter gestire le tipiche attività d'ufficio nell'area di alto livello. La Creative Suite 6 di Adobe viene utilizzata con applicazioni popolari come Photoshop o After Effects per poter accedere alle applicazioni di alto livello nel segmento dei desktop grafici o nel segmento semi-professionale.

Applicazioni come Cinebench di Maxon (basato su 3D Studio Max), Euler 3D o POV-Ray dovrebbero quindi coprire l'area professionale, scientifica o matematica. Inoltre, utilizziamo le solite applicazioni nel campo dell'editing di immagini, musica e video, nonché packer comuni nel segmento desktop.

Per inciso, non abbiamo ricevuto alcun supporto da Microsoft per questa conversione del corso di prova - sia con il sistema operativo o le applicazioni Office - o Adobe. Un quadro triste dal nostro punto di vista, poiché significa sicuramente pubblicità per i produttori, ma per noi investimenti non del tutto insignificanti.

Benchmark della CPU

Benchmark sintetici

Editing audio

elaborazione delle immagini

Videobearbeitung

Packer e crittografia

Rendering

software per ufficio
Microsoft Office 365

  • MS Excel
  • MS PowerPoint
  • MS Word
    Adobe CS6 Master
  • Adobe Photoshop
  • Adobe InDesign
  • Adobe After Effects

Nei giochi in precedenza avevamo scommesso su un numero inferiore di titoli e per lo più vecchi. Inoltre, negli ultimi anni è stato piuttosto difficile visualizzare benchmark pratici della CPU nei giochi, motivo per cui alle persone piace usare risoluzioni più basse e livelli di dettaglio più bassi in modo che il carico grafico venga spinto verso il basso e il carico della CPU aumenti.

Al momento abbiamo otto benchmark di gioco all'inizio, che vengono testati a una risoluzione di 1.920 x 1.080 (Full HD), con impostazioni di qualità media; Batman: Arkham Knight e Mafia III anche con impostazioni di alta qualità. Ciò potrebbe non garantire sempre un ridimensionamento ottimale, ma sicuramente ha avuto alcune sorprese nel nostro bagaglio, che ci ha spinto a mantenere queste impostazioni.

Abbiamo quindi utilizzato gli stessi giochi nei test per la soluzione grafica integrata, ma abbiamo ridotto la risoluzione a 1.366x768 pixel. Abbiamo ridotto i dettagli grafici al livello più basso possibile. Ciò corrisponde ai display desktop di qualità superiore delle soluzioni entry-level, perché solo lì le soluzioni grafiche integrate hanno perso qualcosa.

Ciò che esattamente testiamo nei giochi è descritto più dettagliatamente nei singoli capitoli di test.

Altri strumenti

Metodologia di prova

A parte le osservazioni già fatte su questo e nella pagina precedente riguardo alla nostra filosofia di test, vogliamo riassumere brevemente i punti essenziali di nuovo. Salvo diversa indicazione nella descrizione diretta del test, valgono sempre i seguenti punti:

  • Vengono attivati ​​tutti i meccanismi di risparmio energetico disponibili.
  • Se la CPU ha una modalità turbo, questa è attivata.
  • Se la CPU supporta Hyper-Threading / Core-Multithreading (CMT), questo è attivato.

Considerazione tecnica

Confronto dei processori

Abbiamo già presentato qui un'analisi completa dell'architettura della nuova generazione AMD Zen. Ci limitiamo oggi alla considerazione dei nuovi modelli Ryzen e delle loro particolarità.

Ryzen 5 1400 Ryzen 3 1300X Ryzen 5 2400G Ryzen 3 2200G
Nome in codice Summit Ridge Summit Ridge Raven Ridge Raven Ridge
Produzione 14 nm FinFet 14 nm FinFet 14 nm FinFet 14 nm FinFet
Moduli CCX 2 2 2 2
Core 4 (2 + 2) 4 (2 + 2) 4 (2 + 2) 4 (2 + 2)
SMT ja no ja no
Cache L2 2 MB (4 x 512 KB) 2 MB (4 x 512 KB) 2 MB (4 x 512 KB) 2 MB (4 x 512 KB)
Cache L3 8 MByte 8 MByte 4 MByte 4 MByte
Tasso base 3,2 GHz 3,4 GHz 3,6 GHz 3,5 GHz
Aumenta max. 3,45 GHz 3,7 GHz 3,9 GHz 3,7 GHz
canali di memoria 2 (doppio canale) 2 (doppio canale) 2 (doppio canale) 2 (doppio canale)
Velocità di memorizzazione max. DDR4-2666 DDR4-2666 DDR4-2933 DDR4-2933
TDP 65 Watt 65 Watt 65 Watt 65 Watt
Sbloccato ja ja ja ja
Grafica integrata no no Ja Ja
tipo - - Vega 11 Vega 8
Unità shader - - 704 512
GPU dell'orologio - - 1.250 MHz 1.126 MHz
Prezzi (al 09.02.2018/XNUMX/XNUMX) a partire da € 140 a partire da € 112 - -
Prezzo di listino AMD 160 Dollari USA 100 Dollari USA

In linea di principio, AMD si basa sui due nuovi modelli Raven Ridge sulle precedenti CPU Ryzen delle serie R5 e R3. Tuttavia, hanno continuato a dimagrire. La cache L3 è stata ridotta da 8 a 4 MB, ma il supporto della memoria ufficiale è stato aumentato da DDR4-2667 a DDR4-2933. Questo è decisamente importante quando si tratta della soluzione grafica integrata, perché ne trae vantaggio.

La vera innovazione risiede nell'unità grafica integrata, che è una versione ridotta della nuova soluzione AMD Vega. Nel caso di Ryzen 5 2400G, stiamo parlando di Vega 11 e nel caso di Ryzen 3 2200G stiamo parlando di Vega 8. Queste sono entrambe varianti ridotte del chip grafico Vega Radeon RX-64.

Nuove versioni del BIOS

Ovviamente, i nuovi processori Ryzen 2000 necessitano di nuovi aggiornamenti del BIOS in modo che possano essere utilizzati su schede madri precedenti - non c'è incompatibilità socket, poiché Intel spesso genera artificialmente, qui. Va però anche detto che i processori presentati oggi portano solo il nome Ryzen 2000, ma non sono propriamente il successore di Ryzen 1000. Tuttavia, va notato che ASUS e MSI hanno già annunciato la compatibilità con la prossima generazione. ASRock, Biostar e Gigabyte seguiranno sicuramente.

Struttura dei prezzi

Le nuove APU di AMD sono chiaramente basate sui modelli Ryzen 5 1400 e Ryzen 3 1300 e offrono solo lievi modifiche nelle prestazioni della CPU, che dovrebbero essere compensate sul lato opposto dalla grafica integrata aggiunta. In definitiva, rimane un calcolo difficile per AMD, perché l'unità grafica aggiunta non è ovviamente compensata da una cache L3 ridotta.

Vogliamo presentare uno sguardo più dettagliato alle nuove APU AMD nella pagina seguente.

Cos'è "Raven Ridge"?

"Raven Ridge" descrive l'ultima generazione di APU di AMD, ovvero un processore con un'unità grafica integrata (iGPU). I core del processore si basano su quello introdotto lo scorso anno Architettura zene l'iGPU si basa su Vega. Quindi tutti i vecchi amici? Non proprio …

Il lato processore

Come accennato, il lato processore è basato su Architettura zen. Con i processori "normali" della serie Ryzen 1xxx, vengono utilizzati fino a 8 core, a seconda del modello, distribuiti su due compute cluster (CCX), ciascuno costituito da quattro core fisici. Poiché i modelli APU hanno solo un massimo di 4 core (8 thread con multithreading simultaneo attivo, SMT), c'è solo un CCX.

Tuttavia, AMD inizialmente non attiverà l'intera attrezzatura hardware. In teoria, un CCX offre una cache L8 da 3 MB, ma le APU più veloci possono utilizzarne solo 4 MB. Per compensare questo svantaggio rispetto ai modelli "convenzionali", AMD utilizza la produzione migliorata di Globalfoundries nel processo a 14 nm e aumenta le frequenze di clock con lo stesso TDP.

A prima vista, questo è molto impressionante se si considera che è stata aggiunta anche una iGPU. Tuttavia, è abbastanza concepibile che le frequenze turbo clock non possano più essere utilizzate in modo altrettanto efficace quando l'iGPU è attiva. Sarà quindi interessante vedere come se la caveranno i nuovi modelli APU contro le vecchie propaggini Ryzen, che hanno anche 4 core (ma distribuite su 2 CCX).

Ryzen 5 2400G Ryzen 5 1400 Ryzen 3 2200G Ryzen 3 1200
Core 4 (1 CCX) 4 (2 CCX) 4 (1 CCX) 4 (2 CCX)
Discussioni 8 8 4 4
Tasso base 3,6 GHz 3,2 GHz 3,5 GHz 3,1 GHz
Max. Orologio turbo 3,9 GHz 3,45 GHz 3,7 GHz 3,4 GHz
Cache L3 4 MByte 8 MByte 4 MByte 8 MByte
iGPU ja no ja no
Corsie GPU PCIe 8 16 8 16
TDP 65 Watt 65 Watt 65 Watt 65 Watt

Per aumentare un po 'le prestazioni, AMD ha anche la modalità turbo (Precision Boost chiamato) leggermente rivisto. Mentre la prima generazione delle propaggini Ryzen conosce solo tre livelli di turbo (spento, max.2 core sotto carico, più di 2 core sotto carico), AMD consente la regolazione fine dei modelli APU. Con le APU, gli algoritmi calcolano quanto può essere alto l'orologio in modo che l'APU rimanga entro il limite TDP impostato e i limiti di temperatura. In pratica, ciò dovrebbe semplicemente significare che quando vengono raggiunti i valori limite, la frequenza di clock viene gradualmente ridotta di 25 MHz fino a quando tutti i valori rientrano nelle zone consentite. Secondo AMD, sono possibili fino a 1.000 regolazioni al secondo. Tuttavia, in pratica dovrebbero essere possibili frequenze turbo clock più efficaci rispetto ai modelli Ryzen 1xxx.

Infine, va notato che le schede grafiche discrete possono essere collegate solo ai modelli APU tramite un connettore PCIe x8. Le altre otto linee sono probabilmente utilizzate internamente per l'iGPU. Tuttavia, questo non dovrebbe fare una differenza notevole, quindi la decisione di AMD di interrompere la produzione di Ryzen 5 1400 e Ryzen 3 1200 o di sostituirli con le APU è abbastanza comprensibile.

La pagina grafica

In linea di principio, AMD si affida anche al collaudato per l'unità grafica integrata. AMD utilizza i derivati ​​Vega, che ovviamente non sono così potenti come i loro parenti "grandi" Vega 56 e Vega 64. Tuttavia, sono identici in termini di tecnologia sottostante. Tuttavia, questo non significa che le nuove iGPU siano adatte al 4K e al livello di dettaglio "Molto alto". I dati chiave da soli indicano una performance da 7 a 10 volte inferiore a quella offerta da Vega 64. Tuttavia, è probabile che molte schede di fascia bassa abbiano i loro problemi con la nuova iGPU.

Ryzen 5 2400G Ryzen 3 2200G Vega 64
Orologio GPU Max. 1.250 MHz Max. 1.100 MHz Max. 1.546 MHz
Core grafici 11 (704 ALU) 8 (512 ALU) 64 (4.096 ALU)
TMU 44 32 256
POR 16 16 64
Colonna cervicale 2 2 2
ACE 4 4 4
Throughput @ SP 1,76 TFLOPS 1,126 TFLOPS 12,6 TFLOPS
TDP 65 watt [con CPU] 65 watt [con CPU] 295 watt [da solo]

La connessione

Per la comunicazione tra il lato processore e l'iGPU, AMD utilizza il collaudato "Infinity Fabric", responsabile della comunicazione tra i cluster di elaborazione nei primi modelli Ryzen. In considerazione delle linee PCIe ridotte, stiamo attualmente ipotizzando che l'iGPU sia collegata all'interconnessione tramite un equivalente di otto linee PCIe.

In totale AMD, o meglio Globalfoundries, necessita di circa 4,94 miliardi di transistor per le APU, il che, grazie a un processo di fabbricazione particolarmente denso, porta a una dimensione del die di quasi 210 mm².

Prove pratiche

Supporto per l'archiviazione

C'è stata un'innovazione nel supporto dell'archiviazione. Le nuove APU Ryzen ora supportano fino a DDR4-2933: i precedenti modelli Ryzen potevano, secondo le specifiche, indirizzare un massimo di due moduli a classificazione singola fino a DDR4-2667. In termini di supporto della memoria, in particolare, molto è cambiato nelle versioni BIOS dei produttori di schede madri negli ultimi mesi.

Oltre agli speciali moduli G.Skill DDR4-3200 forniti da AMD, etichettati come "AMD compatibili", siamo stati anche in grado di collegare facilmente altri due modelli G.Skill e un kit di memoria Crucial Ballistix con DDR4 2933, anche se non sono stati appositamente testati per i nuovi sistemi AMD.

Dovresti tenere alcune limitazioni del controller di memoria nella parte posteriore della tua mente quando lo acquisti e assicurarti di utilizzare moduli a classificazione singola se desideri frequenze di clock elevate.

overclocking

Le due nuove APU AMD basate sulla tecnologia Ryzen possono ovviamente ancora essere overcloccate utilizzando il moltiplicatore CPU gratuito. Ma non abbiamo impiegato molto tempo a questo punto e ci siamo dedicati al Ryzen 5 2400G solo in una breve fase. Ci aspettavamo un possibile 4 GHz su tutti e quattro i core della CPU, ma sicuramente non era possibile con la tensione standard. Il nostro sistema non si avviava né a 4,0 GHz né a 3,9 GHz per tutti i core della CPU. Un avvio è stato possibile solo a 3,8 GHz su tutti i core del processore a tensione standard. Non è stato possibile lavorare in modo stabile con il carico massimo: Prime95 ha causato il crash del sistema. La messa a punto sembra appropriata qui, e ovviamente anche i nostri commenti sul raffreddamento nel prossimo capitolo dovrebbero essere presi in considerazione a questo punto.

Comportamento alla temperatura

Dopo le presentazioni di Ryzen 7, AMD ha affermato che Ryzen 7 1800X e 1700X hanno un offset di temperatura aggiuntivo, con un supplemento di 20 ° C. AMD non ha spiegato i motivi in ​​dettaglio, ma ha sottolineato che era correlato alla funzionalità XFR. Ryzen 5 1600X ha anche questo offset di temperatura, ma è stato fornito un valore corretto rispetto alle nuove versioni del BIOS.

Ryzen Master nella sua nuova versione fornisce solo il valore corretto, altri strumenti come HWiNFO64 offrono entrambi i valori. Con Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G abbiamo visto solo un valore, quindi attualmente supponiamo che qui non verrà apportata alcuna correzione dell'offset.

Un'altra particolarità è arrivata con Ryzen 2000, tuttavia, perché AMD non utilizza più la saldatura a stagno per collegare i die della CPU al dissipatore di calore, ma va nel modo più economico e utilizza la pasta termica. Ovviamente, questo significa che le temperature della CPU aumentano nonostante il basso consumo energetico. Se si utilizza il Wraith-Cooler incluso (modello in scatola), le prestazioni di raffreddamento sono ancora appena sufficienti, ma le temperature salgono in regioni di 80 ° C. L'overclock non sarà coronato da molto successo con questa soluzione di raffreddamento. Con il nostro dispositivo di raffreddamento Noctua, otteniamo ancora valori ragionevoli e privi di problemi con un raffreddamento silenzioso, ma ovviamente questi sono ora chiaramente superiori a quelli dei precedenti modelli basati su Ryzen. Tuttavia, abbiamo il nostro disappunto sulle correzioni di offset dei precedenti modelli Ryzen è già stato notato e spiegato.

Confronto globale

Assumiamo anche tre punti di vista in questo confronto: Idle (che, dal nostro punto di vista, può essere trascurato in linea di principio), Core2MaxPerf come scenario di carico, che dovrebbe simulare la codifica video, e Prime95 come pieno carico teorico. Mentre le nostre informazioni sulla temperatura in idle e codifica video rappresentano la media delle temperature di tutti i core CPU esistenti, mostriamo il valore più alto determinato nello scenario di pieno carico, poiché un valore significativamente troppo alto può portare a misure protettive per il sistema.

Ora abbiamo anche preso i valori di temperatura con HWiNFO64, poiché avevamo l'impressione che portasse a fluttuazioni significativamente inferiori rispetto al "Ryzen Master Tool" - una dichiarazione soggettiva.

Temperature

Idle

Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

35
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

34
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

33
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

33
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

33
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

32
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

32
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

32
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

32
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

31
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

31
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

30
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

29
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

29
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

29
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

29
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

29
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

29
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

29
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

29
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

29
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

29
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

28
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

28
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

28
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

28
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

28
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

27
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

26
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

26
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

26
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

25
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

25
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

24
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

24
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

24
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

24
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

24
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

24
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

23
° C
Temperature

Codifica video (C2MP)

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

72
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

68
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

68
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

67
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

67
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

66
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

65
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

64
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

62
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

62
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

61
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

58
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

57
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

57
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

56
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

56
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

55
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

55
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

55
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

54
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

54
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

53
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

53
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

53
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

52
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

52
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

52
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

52
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

51
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

51
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

51
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

50
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

50
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

49
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

49
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

48
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

48
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

46
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

44
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

43
° C
CPU di consumo energetico

Codifica video (C2MP)

Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

100%
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

82%
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

79%
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

71%
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

68%
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

66%
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

65%
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

64%
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

61%
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

59%
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

59%
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

57%
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

57%
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

56%
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

49%
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

47%
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

46%
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

43%
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

43%
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

42%
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

41%
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

41%
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

41%
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

40%
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

36%
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

35%
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

34%
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

33%
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

32%
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

31%
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

31%
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

27%
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

26%
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

22%
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

22%
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

20%
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

0%
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

0%
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

0%
Watt

Consumo energetico totale del sistema

Di seguito determiniamo il consumo medio dell'intero sistema senza monitor. Qui viene utilizzato un misuratore del costo energetico standard, nel nostro caso un Energy Check 3000. Registriamo i valori massimi su un periodo di 20 minuti utilizzando la funzione di registro del dispositivo e li mostriamo in watt.

Finora abbiamo utilizzato Core2MaxPerf come scenario di pieno carico per tutti i processori, ma lo strumento ha sicuramente generato un certo carico nel frattempo. Tuttavia, secondo i nostri risultati, questo è più paragonabile al carico che Handbrake raggiunge con la codifica video, un carico elevato su tutti i core esistenti.

Oggi, il massimo utilizzo completo delle CPU può essere ottenuto praticamente solo attraverso calcoli matematici o scientifici. Attualmente stiamo usando Prime95 per simulare questo. Va notato, tuttavia, che c'è un certo rischio nella rappresentazione qui. Poiché i valori massimi vengono registrati e visualizzati, ovviamente non registriamo le contromisure di Intel con questi picchi! Se il turbo clock fa saltare il TDP, i meccanismi di protezione dovrebbero intervenire e ripristinare il clock e il voltaggio della CPU in modo appropriato, sempre a condizione che la scheda madre funzioni, perché questa è la punta della bilancia! Parecchi produttori di schede madri ignorano le specifiche della CPU e, ad esempio, le sincronizzano tutte invece di pochi core al massimo. Tuttavia, registriamo i valori più alti a breve termine attraverso la registrazione e non possiamo estrarli.

Inoltre, la scheda madre utilizzata è determinante anche in altri settori. Perché a seconda dell'implementazione della scheda madre nella struttura dell'alimentatore o in base alle altre caratteristiche dell'apparecchiatura, ciò può influire molto bene sul consumo energetico dell'intero sistema - l'esperienza del passato lo ha dimostrato.

Abbiamo ora confrontato i nostri valori - ad eccezione di quelli della piattaforma high-end con supporto DDR4 di Intel (LGA2011-3) - su almeno due, e nella maggior parte dei casi anche su tre differenti schede madri e da ciò possiamo dedurre che il comportamento è molto simile è. Spesso è diventato problematico nei casi in cui si lavorava con CPU a basso costo ma schede madri di fascia alta, perché di solito c'era un eccesso di funzionalità aggiuntive e impostazioni predefinite dai produttori di schede madri che sono preparati per OC. Nei casi identificati con valori anomali gravi, abbiamo cambiato i circuiti stampati.

Consumo energetico totale del sistema

Idle

Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

104
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

100
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

87
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

84
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

73
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

69
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

66
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

65
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

60
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

59
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

58
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

57
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

55
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

55
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

52
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

52
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

51
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

50
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T @ 3,5-3,7 GHz]

48
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

46
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

45
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

45
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

45
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

45
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

45
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

44
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

43
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

43
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

43
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

42
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

42
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

42
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

40
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

40
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

37
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

37
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

37
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

32
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

30
Watt
Consumo energetico totale del sistema

Codifica video (C2MP)

Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

241
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

221
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

209
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

201
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

192
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

170
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

155
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

147
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

147
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

144
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

140
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

139
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

138
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

135
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

134
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

132
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

131
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

130
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

123
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

118
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

110
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

109
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T @ 3,5-3,7 GHz]

103
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

102
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

98
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

98
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

94
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

90
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

88
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

88
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

87
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

87
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

84
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

81
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

78
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

71
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

68
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

67
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

67
Watt
Consumo energetico totale del sistema

Calcoli matematici (Prime 95)

Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

305
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

301
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

287
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

258
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

238
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

219
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

217
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

211
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

209
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

207
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

200
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

195
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

192
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

192
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

190
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

189
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

184
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

169
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

161
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

160
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

155
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

153
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

142
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

141
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

137
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

123
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

122
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T @ 3,5-3,7 GHz]

121
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

120
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

113
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

110
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

108
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

106
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

104
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

104
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

101
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

91
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

83
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

78
Watt

Consumo energetico della CPU

Nel frattempo, registriamo il consumo energetico della CPU utilizzando HWInfo64 - per le piattaforme Intel abbiamo utilizzato in precedenza gli strumenti di Intel. HWInfo64 ora sembra essere abbastanza affidabile nelle sue misurazioni quando fornisce il valore per il consumo di energia della CPU e della potenza del SoC. Confrontiamo i valori con la potenza assorbita misurata da una pinza amperometrica sulla linea 12V. Attenzione: non tutte le forniture in AMD vengono effettuate tramite la linea 12V, quindi le misurazioni utilizzando l'amperometro a pinza servono solo come guida.

Anche in questo caso, mappiamo solo i valori di picco massimi registrati, nonché il consumo energetico totale del sistema. Nel caso di Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G, va detto che questi picchi sono stati davvero di breve durata! I circuiti protettivi del sistema sono entrati in vigore entro 60 secondi, in modo che il Ryzen 5 2400G sia stato semplicemente strozzato al di sopra della frequenza di clock dei core del processore ed è sceso al di sotto dei 65 watt - esattamente ciò che AMD aveva promesso e considerando il consumo energetico totale è sceso da 140 a 120 watt al livello del Ryzen 3 2200G.

Naturalmente, questa considerazione si applica in un punto o nell'altro anche ad altri processori a confronto, anche se questo non sempre si applica alle osservazioni sui modelli Intel, il che non è dovuto a Intel, ma ai produttori di schede madri! Se questi ignorano le specifiche del produttore della CPU, i risultati verranno falsificati. Sfortunatamente, Intel ovviamente lo tollera.

CPU di consumo energetico

Idle

Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

22,7
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

21,8
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

19,0
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

17,7
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

17,5
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

15,8
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

14,3
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

13,0
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

12,8
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

12,5
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

12,4
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

12,1
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

12,1
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

11,5
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

11,4
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

11,3
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

11,2
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

9,9
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

9,6
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

9,2
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

8,7
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

8,3
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

6,7
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

6,5
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

6,5
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

6,4
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

6,4
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

6,2
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

6,0
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

5,9
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

4,9
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

4,7
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

0,8
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

0,8
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

0,8
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

0,7
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

0,7
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

Watt
CPU di consumo energetico

Codifica video (C2MP)

Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

137,9
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

113,1
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

108,7
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

97,8
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

93,1
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

91,2
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

89,9
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

88,3
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

84,6
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

81,1
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

80,8
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

78,4
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

78,0
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

77,5
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

67,8
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

64,5
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

63,8
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

59,3
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

59,0
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

57,7
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

57,2
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

56,9
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

56,8
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

55,5
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

49,2
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

48,1
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

46,7
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

45,7
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

43,6
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

43,4
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

43,0
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

36,7
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

35,8
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

30,5
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

30,0
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

27,0
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

Watt

Prestazioni di Vega 11 e Vega 8

Veniamo agli altri punti di forza che Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G hanno da offrire, ovvero la nuova soluzione grafica integrata sotto forma di Vega 11 e Vega 8. Sembra che AMD sia finalmente il sogno di combinare GPU e CPU in è riuscita un'unità positiva. Mentre le precedenti APU AMD erano decisamente positive dal punto di vista delle prestazioni grafiche, le prestazioni della CPU erano spesso bloccate alla fine. Tuttavia, a partire dall'architettura Zen, questo problema è stato eliminato.

Condividiamo solo in parte l'euforia che le nuove APU possono sicuramente offrire il potenziale per i giochi full HD nel segmento entry-level. Certamente ci sarà l'uno o l'altro titolo che può essere riprodotto con evidenti tagli in termini di qualità dell'immagine in questa risoluzione, ma le impostazioni di bassa qualità generalmente non sono piacevoli da guardare, eppure ci sono titoli che continuano a rimanere bloccati.

Dal nostro punto di vista, questo è anche il motivo per cui AMD si è concentrata principalmente sulla risoluzione 720p nella Reviewer's Guide per le prestazioni della grafica integrata e non si è concentrata costantemente sulla risoluzione 1.080p. Ciò che è stato molto evidente nei nostri test è stato il fatto che ci siamo trovati di fronte a una significativa balbuzie di ricarica - questo è stato dimostrato oltre misura in Full HD. Le cose sono migliorate un po 'quando siamo passati a 720p. Tuttavia, abbiamo potuto osservare il problema lì, che alla fine era sicuramente dovuto alla memoria principale limitata di 2 GB per l'unità grafica.

Inoltre, c'è stato un problema con il driver per i nostri test di oggi, sotto forma del fatto che la nostra risoluzione precedentemente selezionata di 1.366 x 768 pixel non è stata assolutamente accettata dal driver. La creazione manuale di una tale risoluzione (su due monitor) non è stata accettata, né attualmente Windows 10 offre l'opzione (come in passato) che tale risoluzione del monitor possa essere impostata. Di conseguenza, i nostri risultati raccolti in precedenza erano diventati inutili.

Assassin's Creed Syndicate

1.080p - Bassa qualità

Assassin's Creed: Syndicate

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

21,59
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

17,77
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Assassin's Creed: Syndicate

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

32,75
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

27,96
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

Batman - Arkham Knight1.080p - Bassa qualità

Batman: Arkham Cavaliere

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

25,53
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

21,68
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Batman: Arkham Cavaliere

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

39,49
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

33,79
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

Battlefield 1

1.080p - Bassa qualità

Battlefield 1

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

53,96
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

50,23
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Battlefield 1

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

64,61
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

60,09
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

Deus Ex: L'umanità Divided1.080p - Bassa qualità

DeusEX: L'umanità divisa

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

33,10
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

30,60
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

DeusEX: L'umanità divisa

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

40,82
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

37,12
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

DOOM (2016)

1.080p - Bassa qualità

Doom (2016)

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

13,87
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

12,27
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Doom (2016)

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

35,34
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

32,44
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

mafia III1.080p - Bassa qualità

Doom (2016)

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

13,87
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

12,27
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Doom (2016)

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

35,34
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

32,44
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

Rise of the Tomb Raider

1.080p - Bassa qualità

Rise of the Tomb Raider

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

27,51
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

23,80
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

Rise of the Tomb Raider

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

30,08
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

26,89
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

The Witcher 3: Caccia Selvaggia

1.080p - Bassa qualità

The Witcher 3: The Wild Hunt

1920 x 1080 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

23,41
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

19,50
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

720p - Qualità media

The Witcher 3: The Wild Hunt

1280 x 720 [No AA / 16xAF]

AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

38,02
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

32,88
Fotogrammi al secondo [più è meglio]

È un po 'sorprendente quanto siano vicini Vega 8 e Vega 11 in alcuni giochi. Al momento non possiamo giudicare se ciò sia dovuto in definitiva all'accesso limitato alla memoria principale e al ricaricamento della balbuzie.

Resta il fatto, tuttavia, che la nuova soluzione grafica di AMD fa sembrare di nuovo pessima la concorrenza di Intel. La grafica UHD-630 di Intel, come si trova attualmente nel Core i5-8400, può non all'inizio avanzare nelle regioni delle prestazioni di Vega 8 o 11. Non vogliamo affatto commentare i problemi dei driver con il supporto del gioco. Al massimo, l'implementazione grafica di Intel Iris Pro, vista l'ultima volta nella quinta generazione di Intel Core, sarebbe in grado di tenere il passo, ma è una notizia di ieri e probabilmente non sarà ulteriormente sviluppata per motivi di costo.

Rispetto alla precedente concorrenza interna sotto forma delle vecchie APU AMD con unità grafica R7, anche Vega può brillare e lasciarle nella maggior parte dei casi chiaramente dietro. L'immagine che AMD disegna con Ryzen 5 2400G e Ryzen 3 2200G è semplicemente rotonda su questo punto.

La domanda rimane ancora, dove esattamente può essere raggruppata la soluzione grafica integrata di AMD rispetto a una scheda grafica separata. Qui AMD si confronta con una NVIDIA GeForce GT 1030 - un prodotto nella fascia di poco meno di 80 euro - e si mostra a volte davanti, a volte dietro e talvolta all'altezza degli occhi. Questo vuole ancora una volta chiarire che attualmente non c'è praticamente concorrenza in questo segmento di prezzo. Investire in una scheda grafica da 80 euro per i videogiocatori praticamente non vale più la pena se si può acquistare un processore con una soluzione integrata che offre le stesse prestazioni per 90-170 euro.

Parametri di riferimento

Suite di test

Creazione di PCMark 8

PCMark 8 offre varie opzioni di benchmark. Ci siamo limitati alla Creation-Suite, che offre benchmark nell'area della musica, editing di immagini e video, nonché chat di gruppo nell'area video o navigazione web e che vorrebbe rappresentare un comportamento creativo di alto livello ma abituale del PC. Nel punteggio complessivo è inclusa anche una modalità di gioco. PCMark 8 utilizza qui applicazioni gratuite per poter effettuare la sua valutazione ed è quindi solo un'indicazione delle applicazioni selezionate.In nessun caso questo deve essere confrontato con una valutazione globale di tutte le aree applicative della nostra suite di test.

Alla fine, però, abbiamo deciso di non presentare la valutazione individuale dei risultati nel caso della Creation Suite, in quanto i risultati molto spesso non mostrano reazioni a miglioramenti architettonici, ma principalmente in termini di velocità di clock e qua e là di cache e solo raramente di molte CPU Benefici dei core.

La navigazione quotidiana in Internet può essere utilizzata come esempio. PCMark 8 si avvicina qui con i test Jungle Pin e Amazonias. Ma sia che usiamo un Core i7-6950X o un Core i3-6300, nel campo del test i candidati in uno o nell'altro test erano molto vicini tra loro, in modo che l'intero campo di test dei processori fosse separato solo da un massimo di un secondo ( Regione del perno della giungla 70 secondi, regione del test dell'Amazzonia 50 secondi). Ma PCMark inizia anche con bassi requisiti hardware per l'editing video 4K. Un Core i5-6500 con un clock da 3,6 GHz è più veloce di un Core i7-5960X con un clock da 3,5 GHz, ma chiaramente più unità aritmetiche.

Suite PCMark 8

Suite di creazione

AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

5797
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

5788
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

5766
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

5702
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

5657
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

5611
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

5564
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

5536
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

5523
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

5453
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

5443
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

5421
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

5411
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

5383
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

5357
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

5354
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

5319
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

5309
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

5295
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

5234
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

5231
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

5152
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

5108
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

5075
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

5066
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

5000
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

4983
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

4978
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

4947
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

4933
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

4896
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

4809
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

4798
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

4758
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

4654
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

4564
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

4541
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

4421
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

4348
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

4212
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

4075
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

3981
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

3948
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

3872
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

3811
Punti (valori più alti sono migliori)

In definitiva, ci sono altre applicazioni che rispondono un po 'meglio alla tecnologia o all'architettura multi-core, ad esempio la codifica video per chat di gruppo o l'elaborazione delle immagini. Nella somma dei 15 test completati dalla PCMark 8 Creation Suite e di come Futuremark classifica e valuta internamente questi risultati, il punteggio complessivo può essere considerato utile. I singoli test non dovrebbero essere inclusi nella nostra valutazione complessiva perché potrebbero distorcere significativamente il quadro.

Punteggio di Office 365

Nel test Microsoft Office 365 della suite PCMark 8, vengono svolte una serie di attività nei programmi Excel, PowerPoint e Word, poiché sono comuni nella vita di tutti i giorni o nell'uso in ufficio. Entriamo nei dettagli nella valutazione individuale dei risultati.

Ma anche qui resta il fatto che Futuremark non si è concentrato su compiti molto speciali o ha cercato di spingere al massimo gli scenari di carico. Dovrebbe essere raggiunto un mezzo tipico, come è normale con tali elaboratori di testi, fogli di calcolo o presentazioni nella vita di tutti i giorni. Ovviamente c'è una ponderazione separata per il risultato complessivo.

Il punteggio complessivo di PCMark 8 per la suite Office 365 è in realtà piuttosto utile, motivo per cui includiamo questo valore complessivo nella nostra valutazione. Tuttavia, mostreremo anche le valutazioni individuali.

Suite PCMark 8

Suite MS Office 365

Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

4522
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

4432
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

4103
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

4092
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

4071
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

4037
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

4037
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

4001
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

3981
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

3968
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

3953
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

3896
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

3877
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

3848
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

3797
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

3784
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

3724
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

3719
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

3665
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

3633
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

3596
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

3559
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

3524
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

3509
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

3502
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

3458
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

3456
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

3444
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

3415
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

3412
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

3348
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

3300
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

3205
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

3193
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

3164
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

3135
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

3098
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

3015
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

2808
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

2747
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

2685
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

2676
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

2668
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

2644
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

2589
Punti (valori più alti sono migliori)

Microsoft Office 365: risultati individuali

La base per il test di Office 365 è anche PCMark 8, che viene fornito con un'esecuzione di test per le applicazioni Excel, PowerPoint e Word. Nelle singole applicazioni vengono svolti diversi compiti.

A Microsoft Word viene aperto un documento corrispondente e vengono eseguite e salvate le azioni di copia, la finestra del documento viene ingrandita e le quantità di testo nel documento vengono spostate. C'è anche l'immissione di testo simulato, incluso l'inserimento di immagini nel documento. Come mostrano rapidamente i risultati dei nostri benchmark, Word di solito richiede solo un processore dual-core nella versione di Office 365 e, oltre a ciò, Word beneficia solo della velocità di clock.

    In dettaglio, la suite valuta le seguenti 13 fasi di lavoro:

  • start_application_time
  • open_source_document_time
  • open_destination_document_time
  • copia_e_incolla_ora
  • save_target_document_1_time
  • resize_target_window_time
  • taglia_e_incolla_tempo
  • save_target_document_2_time
  • type_text_to_destination_document_time
  • text_typing_busy_time
  • save_target_document_3_time
  • add_pictures_to_destination_document
  • save_target_document_4_time

Il risultato che abbiamo riportato in secondi non corrisponde alla ponderazione media di PCMark 8, ma al tempo di lavoro effettivamente trascorso dall'inizio alla fine delle attività.

Microsoft Office 365

Microsoft Word

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

92,60
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

92,70
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

93,90
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

94,00
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

94,10
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

94,20
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

94,20
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

94,40
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

94,50
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

94,60
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

94,70
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

94,70
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

94,70
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

94,90
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

94,90
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

94,90
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

95,00
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

95,10
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

95,20
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

95,20
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

95,30
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

95,30
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

95,30
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

95,30
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

95,70
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

95,80
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

95,90
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

96,10
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

96,20
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

96,40
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

96,40
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

96,50
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

96,50
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

96,70
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

96,80
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

97,20
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

97,50
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

98,30
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

98,60
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

99,10
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

99,20
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

99,80
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

106,90
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

107,60
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

109,10
Secondi [meno è meglio]

Non devi lasciare che i benchmark si sciolgano sulla tua lingua, perché diventa subito chiaro che i processori MS Word operano nella stessa classe di peso. Vediamo la CPU più veloce separata dal processore Intel più lento nel campo di test da soli 1.000 a 150 secondi. Sfortunatamente una chiara indicazione che il tipico software per ufficio non può più imporre requisiti elevati alle risorse hardware di oggi.

il Test di Microsoft Excel si basa su circa 241.000 celle nel suo file di lavoro, allarga la finestra di lavoro, copia quantità di file nel foglio di lavoro comprese le valutazioni delle formule, cambia le formule in varie celle e aggiunge formule alle celle. Ci sono anche cambiamenti nei valori delle celle. Excel è effettivamente multi-core capace, ma solo nella misura dei requisiti e quando Windows riconosce che di più non è necessario e l'applicazione non è costretta ad affrontare alcuna sfida. Quindi vengono fissati gli standard.

    In dettaglio, il test esegue le seguenti attività e tiene conto dei seguenti tempi:

  • start_application_time
  • open_document_time
  • resize_window_time
  • copy_data_and_compute_time
  • copy_plain_data_time
  • copy_formulas_time
  • copy_data_and_compute_2_time
  • edit_cells_time
  • save_document_time

PCMark utilizza anche questi nove parametri per creare il proprio valore nella media complessiva utilizzando le ponderazioni. Ancora una volta, di seguito abbiamo mostrato solo la durata totale del processo di lavoro.

Microsoft Office 365

Microsoft Excel

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

15,40
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

15,80
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

16,10
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

16,30
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

16,80
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

16,90
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

16,90
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

17,10
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

17,30
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

17,50
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

17,60
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

17,80
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

17,80
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

17,90
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

18,00
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

18,00
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

18,10
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

18,30
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

18,30
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

18,40
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

18,50
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

18,60
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

18,70
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

18,90
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

18,90
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

19,00
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

19,10
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

19,30
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

19,40
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

19,40
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

19,90
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

19,90
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

20,10
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

20,10
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

20,80
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

20,80
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

21,00
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

21,40
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

21,90
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

22,20
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

22,20
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

25,00
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

27,10
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

28,20
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

28,80
Secondi [meno è meglio]

E l'esempio del Pentium G4400 mostra più che chiaramente che Excel beneficia certamente di quattro core della CPU, ma anche quattro thread lo fanno. Tuttavia, un'analisi dettagliata mostra anche che questa tipica applicazione desktop non beneficia necessariamente di miglioramenti architetturali, ma è principalmente veloce e può anche reagire alla cache.

Se lasciamo i processori a due thread fuori dal quadro (Pentium G4400), mostra ancora una volta che c'è solo una differenza di prestazioni fino a 4 secondi dal processore più veloce a quello più lento con 16-5 thread.

il Test di Microsoft PowerPoint funziona con un totale di 15 diapositive, che vengono poi trasferite in formato PDF. Anche i tempi di caricamento sono presi in considerazione in questo test di MS Office, motivo per cui utilizziamo un SSD identico in tutti i casi in modo che non ci siano corruzioni nel risultato. Le finestre dell'applicazione vengono ingrandite e guardiamo le diverse diapositive della presentazione, aggiungiamo nuove diapositive, oltre a immagini e testi, le posizioniamo di conseguenza ed esportiamo il risultato finale in formato PDF.

Anche a cavallo dell'anno 2016/2017, Microsoft PowerPoint è ancora in buone mani per l'uso desktop con processori dual-core veloci (con supporto SMT). Tuttavia, i nostri test mostrano anche che vengono prese in considerazione le CPU multi-core, sebbene i vantaggi in termini di prestazioni non parlino necessariamente da soli. La frequenza di clock, ma anche la cache delle CPU, possono far pendere la bilancia qui.

    In dettaglio, il test esegue le seguenti attività e tiene conto dei seguenti tempi:

  • start_application_time
  • open_document_time
  • ridimensionare l'ora della finestra
  • Browse_document_time
  • aggiungi tempo diapositiva
  • aggiungere e regolare il tempo dell'immagine
  • aggiungi tempo di testo
  • esportare in formato pdf
Microsoft Office 365

Microsoft Power Point

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

30,40
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

30,90
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

31,80
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

34,50
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

34,90
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

35,60
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

36,10
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

36,50
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

36,60
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

37,10
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

37,40
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

37,70
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

37,80
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

37,90
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

38,10
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

38,70
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

38,90
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

39,00
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

39,10
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

39,20
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

39,20
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

39,20
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

39,80
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

39,90
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

39,90
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

40,10
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

40,30
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

40,60
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

40,80
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

41,10
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

41,70
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

41,80
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

41,90
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

42,90
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

44,10
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

45,70
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

46,00
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

46,60
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

47,00
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

51,80
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

54,00
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

57,20
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

59,90
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

60,50
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

64,40
ms [meno è meglio]

Dei risultati di Office osservati finora, il test PowerPoint mostra ancora le migliori eruzioni cutanee. Un processore con solo due thread scende in modo massiccio. Quindi separare rapidamente e lentamente almeno circa 10 secondi.

Adobe CS 6 Maestro

La base per testare i programmi (semi) professionali di Adobe è ancora una volta PCMark 8 di Futuremark, che utilizza per consigli le applicazioni Photoshop, InDesign e After Effects. Nella maggior parte dei casi, è probabile che Adobe Photoshop sia l'applicazione più popolare della suite, motivo per cui qui sono incluse due diverse esecuzioni di test.

Da un lato, ce l'abbiamo con il test Adobe Photoshop Light da fare, che funziona con dimensioni delle immagini comprese tra 2.500 x 1.677 e 6.048 x 4.032 pixel. Oltre ad aprire, salvare e chiudere il modello di file, cambiamo il bilanciamento del colore, aggiungiamo ombre e lucentezza ed eseguiamo un downscaling inclusa l'interpolazione bicubica, quindi applichiamo una maschera di contrasto e salviamo il risultato.

Con questo compito, il programma professionale del produttore sembra essere meno impressionato da quattro core CPU, ma beneficia principalmente di due core CPU e clock; Anche le dimensioni della cache sembrano essere incluse.

    In dettaglio, il test esegue le seguenti attività e tiene conto dei seguenti tempi:

  • start_application_time
  • immagine di processo 1 - 12 volte
  • open_image_13_time
  • Adjust_colors_of_image_13_time
  • resize_image_13_time
  • apply_unsharp_mask_to_image_13_time
  • save_image_13_time
  • open_image_14_time
  • Adjust_colors_of_image_14_time
  • resize_image_14_time
  • apply_unsharp_mask_to_image_14_time
  • save_image_14_time
  • close_photoshop_time
  • Tuttavia, non teniamo conto dei punti "inizio programma" e "fine programma" nel tempo!
Adobe Creative Suite Maestro 6

Adobe Photoshop - carico leggero

Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

58,8
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

63,1
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

63,5
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

66,5
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

66,7
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

67,1
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

67,2
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

67,2
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

67,2
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

67,3
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

67,7
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

67,8
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

68,6
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

68,7
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

71,8
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

71,8
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

72,0
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

72,1
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

72,3
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

72,5
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

72,6
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

72,7
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

72,8
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

73,2
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

73,3
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

73,3
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

73,4
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

73,7
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

73,7
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

73,8
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

74,1
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

74,1
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

74,3
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

74,4
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

75,3
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

75,6
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

76,3
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

77,4
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

77,8
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

79,1
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

79,6
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

80,0
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

80,7
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

80,8
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

81,5
Secondi [meno è meglio]

Nella seconda manche ce l'abbiamo con il Adobe Photoshop Heavy Load fare. Iniziamo subito con sorgenti PSD nel formato 5.184 x 7.744 pixel, che vengono aperte e dotate di un upscaling e di un cambio di profondità di colore. E le aree di selezione del colore vengono spostate su nuovi livelli. I livelli vengono uniti e uno dei livelli viene sovrapposto con un effetto di sfocatura. Dopo che i livelli sono stati uniti, vengono sovrapposti con una sfocatura gaussiana, le maschere sfumate vengono create e rimosse di nuovo e l'opacità dei livelli viene modificata. Quindi esportiamo in vari formati di file, aggiungiamo filtri aggiuntivi e ridimensioniamo le dimensioni. Infine, viene applicata una nuova maschera di contrasto e l'immagine viene esportata in formato JPEG e salvata.

Anche se solo leggermente, la corsa pesante ci mostra che Photoshop di Adobe può sostanzialmente utilizzare anche quattro core della CPU, sebbene l'orologio e la cache meritino ancora la priorità in questo scenario.

    Le seguenti attività lavorative devono essere padroneggiate nel "passaggio pesante":

  • start_application_time
  • open_document_time
  • resize_image_time
  • edit_color_mode_time
  • create_color_range_layer_time
  • merge_layers_time
  • apply_lens_blur_time
  • edit_lens_blur_layer_time
  • remerge_layers_time
  • apply_gaussian_blur_time
  • clear_gradient_time
  • set_top_layer_opacity_time
  • save_document_time
  • export_to_tiff_time
  • flatten_and_resize_image_time
  • apply_unsharp_mask_time
  • export_to_jpeg_time
  • close_photoshop_time
  • Tuttavia, non teniamo conto dei punti "inizio programma" e "fine programma" nel tempo!
Adobe Creative Suite Maestro 6

Adobe Photoshop - carico pesante

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

157,8
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

160,0
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

161,3
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

167,8
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

172,4
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

176,2
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

178,6
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

181,8
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

182,7
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

183,3
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

184,9
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

185,8
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

186,6
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

186,9
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

189,1
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

190,6
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

192,2
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

192,7
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

192,8
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

192,9
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

193,9
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

193,9
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

194,3
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

194,9
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

197,7
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

197,7
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

198,1
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

202,3
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

203,5
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

204,2
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

204,5
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

204,9
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

210,6
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

212,7
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

213,0
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

217,4
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

218,7
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

221,1
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

221,4
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

224,5
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

247,6
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

252,1
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

255,7
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

272,2
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

277,8
Secondi [meno è meglio]

La terza parte del test si occupa di Adobe InDesign. Viene utilizzato un file con una dimensione di 385 MByte, che contiene 40 pagine e 42 immagini. Dopo aver aperto il file, le immagini vengono modificate in dimensione e posizione, vengono aggiunti ulteriori elementi ottici e di testo e vengono modificate le impostazioni nell'output del documento. Infine, le modifiche vengono salvate in un nuovo file ed esportate in formato PDF.

In questa corsa, Adobe InDesign mostra di poter beneficiare di quattro core del processore. Tuttavia, non è possibile ottenere un vantaggio eccezionale, nemmeno da più core della CPU.

    Le seguenti attività devono essere padroneggiate e valutate:

  • open_indesign_time
  • open_document_time
  • place_images_time
  • Adjust_margins_time
  • add_text_time
  • save_documents_time
  • export_to_pdf_time
  • close_indesign_time
  • Tuttavia, non teniamo conto dei punti "inizio programma" e "fine programma" nel tempo!
Adobe Creative Suite Maestro 6

Adobe InDesign

Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

60,1
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

63,8
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

65,4
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

65,6
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

66,5
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

69,6
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

70,1
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

70,7
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

70,8
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

71,0
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

71,1
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

71,8
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

71,8
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

72,0
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

72,1
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

72,3
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

72,6
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

72,6
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

73,0
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

73,2
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

73,4
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

74,2
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

74,2
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

74,6
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

74,9
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

75,2
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

75,5
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

75,6
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

76,1
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

77,8
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

78,2
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

78,9
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

79,1
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

80,1
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

80,7
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

80,9
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

81,5
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

82,8
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

83,8
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

85,1
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

85,3
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

86,0
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

86,9
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

87,6
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

93,8
Secondi [meno è meglio]

Alla fine poi si verifica anche Adobe After Effects sul ring con un file video da 890 MB, disponibile nel formato immagine 1.920 x 1.080 (Full HD) e convertito in un formato AVI non compresso tramite AERender.

E a questo punto siamo tornati all'editing video, un'area che ha beneficiato per anni dei processori multi-core. La frequenza di clock può svolgere un certo ruolo, la cache in misura minore, ma la quantità di core della CPU o thread supportati può avere un impatto qui.

    Consideriamo le seguenti aree della procedura di prova:

  • time_work_begin
  • tempo_lavoro_extra
  • time_work_end
  • Durante il test non guardiamo ai tempi di inizializzazione e di fine programma, ma solo alle ore lavorative.
Adobe Creative Suite Maestro 6

Adobe After Effects

Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

64,0
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

67,5
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

69,1
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

69,3
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

72,2
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

74,1
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

75,0
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

77,1
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

77,6
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

77,9
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

78,3
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

81,0
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

81,7
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

83,4
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

85,1
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

86,5
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

88,4
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

89,3
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

91,4
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

92,5
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

93,8
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

94,8
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

96,3
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

97,1
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

97,5
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

99,0
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

102,2
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

102,9
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

103,9
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

104,8
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

104,9
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

105,6
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

113,6
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

116,6
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

119,8
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

120,2
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

125,7
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

127,8
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

130,9
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

139,8
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

143,4
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

163,4
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

177,5
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

193,2
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

204,6
Secondi [meno è meglio]

Calcoli scientifici

Benchmark 3D di Eulero

Essenzialmente si tratta di un'applicazione CFD (Computational Fluid Dynamics) che simula il flusso intorno e in un determinato oggetto. Per tali applicazioni è abbastanza comune che cache di grandi dimensioni e molti core della CPU possano comportare un aumento significativo delle prestazioni. Maggiori informazioni sul benchmark Euler 3D ci sono qui.

Benchmark Euler3D

Risultato

Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

13,58
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

13,30
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

13,27
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

12,92
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

11,69
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

8,51
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

8,11
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

8,08
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

8,02
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

8,01
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

7,95
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

7,89
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

7,87
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

7,65
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

7,56
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

7,54
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

7,35
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

7,31
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

6,99
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

6,98
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

6,78
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

6,25
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

5,98
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

5,93
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

5,91
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

5,86
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

5,76
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

5,75
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

5,52
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

5,45
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

5,13
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

5,11
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

4,77
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

4,69
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

4,46
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

4,35
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

4,32
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

4,32
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

4,16
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

4,11
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

4,00
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

3,97
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

3,72
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

2,77
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

2,77
Punti (valori più alti sono migliori)
Benchmark Euler3D

Orario

Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

12,92
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

14,72
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

15,01
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

15,03
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

17,12
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

23,51
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

24,23
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

24,75
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

24,94
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

24,98
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

25,15
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

25,35
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

25,41
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

26,11
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

26,48
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

26,52
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

27,22
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

28,62
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

28,64
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

30,09
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

31,00
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

32,01
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

33,54
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

33,60
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

33,86
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

34,09
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

34,71
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

34,76
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

36,25
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

36,73
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

38,97
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

39,13
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

41,94
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

42,66
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

44,88
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

46,03
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

46,22
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

46,26
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

48,12
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

48,92
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

50,38
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

53,76
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

55,59
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

72,32
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

73,33
Secondi (i valori più piccoli sono migliori)

Nota sui risultati Intel dei processori Core i5-5675C e Core i7-5775C:
Il benchmark Euler 3D ha dei vantaggi qui, ad esempio rispetto ai modelli Skylake, che a prima vista sembra sbagliato per quanto riguarda i rapporti di clock. Per noi, invece, la causa sembra essere l'eDRAM dell'unità grafica Iris-Pro-6200, che funge da sorta di cache di livello 4 su questi processori e può essere utilizzata anche dai core della CPU. Euler 3D non è stato creato nemmeno sull'ampia massa di applicazioni desktop, il che spiega perché il comportamento viene alla ribalta più a questo punto che in altre applicazioni.

Editing audio

Veniamo ora alle applicazioni quotidiane "giuste". Vogliamo iniziare con un software di editing musicale. Tutti i test si basano su un file wave di circa 710 MB, che convertiamo in file MP3 con l'aiuto di iTunes, LAME e l'encoder Nero-AAC. Viene anche utilizzata una conversione al formato Ogg Vorbis. Fa riflettere il fatto che tutti i programmi siano ancora rigorosamente a thread singolo. Le ultime applicazioni nel 2016/2017 semplicemente non possono fare nulla con più core della CPU.

iTunes

iTunes è un programma multimediale di Apple che ti consente di riprodurre, convertire, organizzare e acquistare tutti i tipi di musica. La prima versione del software di grande successo è arrivata sul mercato nel 2001. Ora c'è la dodicesima revisione.

Attualmente stiamo utilizzando la versione a 64 bit. Tuttavia, questa versione non fa ancora uso di processori multi-core per la codifica. Convertiamo il nostro citato file di prova in formato MP3, con il massimo livello di qualità possibile.

iTunes 12.1.3

Conversione da Wave a MP3

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

27,79
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

28,01
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

28,20
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

28,68
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

29,06
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

29,39
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

30,10
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

30,30
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

30,36
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

31,87
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

32,05
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

32,11
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

32,44
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

32,53
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

32,72
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

32,75
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

33,02
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

33,53
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

33,64
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

33,66
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

33,86
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

34,20
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

34,50
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

34,71
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

34,74
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

34,95
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

35,14
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

35,41
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

35,50
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

35,79
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

36,44
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

36,98
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

37,34
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

39,76
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

39,88
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

40,50
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

41,86
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

42,83
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

43,46
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

44,31
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

44,59
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

45,35
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

46,17
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

50,66
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

51,47
Secondi [meno è meglio]

Nero AAC

Il codificatore Nero AAC è un codificatore disponibile gratuitamente che viene richiamato dalla riga di comando e viene utilizzato, ad esempio, nelle suite di Nero. Stiamo utilizzando l'ultima versione 1.5.4.0, che risale al 2010. Da allora non ci sono state ulteriori estensioni o modifiche. Come con iTunes, il supporto multi-core è escluso dall'equazione. I criteri più importanti per alte prestazioni sono quindi la frequenza di clock e le potenti unità SSE. Anche qui convertiamo il nostro file wave da 710 MB in un formato MP3.

Codificatore Nero AAC

Conversione da Wave a MP3

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

31,72
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

32,42
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

32,53
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

33,06
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

33,46
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

34,79
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

35,37
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

36,19
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

37,09
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

37,15
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

38,82
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

39,39
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

39,81
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

40,00
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

40,01
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

40,37
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

40,40
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

40,55
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

40,66
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

40,85
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

40,96
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

41,04
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

41,12
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

41,24
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

41,46
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

41,89
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

41,92
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

42,84
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

42,97
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

43,15
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

44,15
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

44,68
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

45,48
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

45,86
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

46,37
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

46,81
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

48,40
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

48,79
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

49,29
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

50,50
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

51,97
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

52,46
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

54,88
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

59,16
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

59,31
Secondi [meno è meglio]

ZOPPO

LAME è un codificatore open source per convertire file audio in formato MP3. La grande differenza con l'encoder MP3 della Fraunhofer-Gesellschaft è che LAME è gratuito. Questo è il motivo per cui LAME viene utilizzato anche in un gran numero di prodotti software. Ci affidiamo all'ultima versione 3.99, che purtroppo risale al 2011 e non ha perso ulteriori ottimizzazioni negli ultimi anni.

Ciò lascia il triste fatto che abbiamo a che fare con un'applicazione a thread singolo che non beneficia dei processori multi-core. Segni di cambiamenti sono stati trovati nei post del forum. È stata menzionata una variante con supporto dual-core, che apparentemente ha funzionato più lentamente rispetto alla versione single-threaded.

Lama 3.99.5

Conversione da Wave a MP3 (creata con VisualStudio)

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

17,80
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

18,39
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

18,61
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

18,68
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

18,69
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

18,85
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

20,09
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

20,10
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

20,69
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

20,78
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

21,06
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

21,13
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

21,64
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

21,69
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

21,70
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

21,89
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

22,11
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

22,21
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

22,22
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

22,23
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

22,24
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

22,43
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

22,63
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

22,81
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

22,85
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

23,15
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

23,16
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

23,21
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

23,61
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

24,05
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

24,10
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

24,16
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

24,36
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

24,55
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

26,02
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

26,17
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

27,05
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

27,27
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

27,99
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

28,19
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

28,92
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

29,05
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

31,29
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

32,75
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

35,68
Secondi [meno è meglio]

OggEnc

OggEnc è di nuovo un codificatore audio gratuito. Converte i file audio nel formato contenitore Ogg. La struttura e la struttura di Ogg sono simili al formato di file MPEG-4 MP4. Usiamo la versione 2.88 di OggEnc, anche la versione più recente e questa volta anche del 2015. Ma anche qui non c'è ancora il supporto per le CPU multi-core, quindi l'obiettivo principale è la velocità di clock e un core della CPU.

Usiamo anche questo strumento tramite la riga di comando per convertire il nostro file wave nel formato Ogg. A questo punto, gli appassionati di musica sono dell'opinione che il formato Ogg vada di pari passo con una qualità del suono significativamente migliore. Rispetto al formato MP3, dovrebbero esserci chiaramente meno perdite.

OggEnc 2.88

Conversione da Wave a OggVorbis

Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

24,92
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

24,99
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

26,60
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

26,89
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

27,07
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

27,15
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

27,85
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

29,17
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

29,60
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

29,65
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

29,78
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

30,68
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

30,90
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

31,09
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

31,94
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

31,96
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

31,98
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

32,03
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

32,20
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

32,38
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

32,54
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

32,86
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

33,27
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

33,28
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

33,34
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

33,47
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

33,67
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

33,72
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

34,46
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

35,37
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

35,49
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

35,60
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

35,72
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

36,60
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

38,36
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

38,70
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

39,79
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

41,12
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

41,75
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

41,94
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

43,14
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

43,35
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

49,08
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

50,28
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

56,83
Secondi [meno è meglio]

elaborazione delle immagini

Oltre ai benchmark già mostrati nelle suite di test di PCMark 8 e Creative Suite 6 Master di Adobe, ci affidiamo anche a programmi comuni come IrfanView e GIMP ampiamente utilizzati nel settore privato.

GIMP

GIMP è un programma di manipolazione di immagini gratuito e gratuito con licenza GNU General Public License (GPL). Simile all'Adobe Photoshop a pagamento, GIMP offre numerosi filtri e consente un'elaborazione intensiva delle immagini. Il più grande vantaggio di GIMP oltre al fatto che è gratuito è l'indipendenza dalla piattaforma. Quindi GIMP può essere utilizzato su Windows, Linux e OS X.

Come scenario di prova viene utilizzata un'immagine JPEG di 9.000 x 9.000 pixel, su cui applichiamo prima un filtro sfocatura, poi un soft focus gaussiano e infine un filtro occhi rossi. Nella versione 2.8.8.1 che usiamo, tutti e tre i filtri fanno solo un uso minimo di diversi core del processore.

GIMP 2.8.8.1

Elaborazione dell'immagine di un'immagine da 70 MPixel

Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

11,00
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

12,00
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

12,00
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

12,00
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

12,00
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

12,00
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

13,00
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

13,00
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

13,00
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

14,00
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

14,00
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

14,00
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

14,00
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

14,00
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

14,00
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

14,00
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

15,00
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

15,00
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

15,00
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

15,00
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

15,00
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

15,00
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

15,00
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

15,00
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

15,00
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

15,00
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

16,00
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

16,00
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

16,00
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

16,00
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

17,00
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

17,00
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

17,00
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

17,00
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

18,00
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

18,00
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

19,00
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

19,00
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

19,00
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

20,00
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

21,00
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

23,00
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

24,00
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

24,00
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

27,00
Secondi [meno è meglio]

IrfanView

A differenza di GIMP, IrfanView è più un visualizzatore di immagini che un programma di modifica delle immagini, ma è molto popolare. Tuttavia, questo software gratuito offre anche alcune gradite funzioni aggiuntive come il ridimensionamento di più immagini.

Usiamo proprio questa funzione per ridimensionare un pool di immagini con un totale di 256 Mbyte di immagini JPEG a una dimensione di 256 x 156 pixel ciascuna. Ci fidiamo della versione 4.4.2 di IrfanView, che purtroppo non supporta ancora il multithreading esteso.

IrfanView 4.4.2

elaborazione delle immagini

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

6,73
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

6,95
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

7,19
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

7,41
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

7,60
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

7,83
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

7,85
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

8,00
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

8,03
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

8,13
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

8,19
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

8,24
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

8,36
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

8,36
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

8,39
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

8,39
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

8,40
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

8,45
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

8,46
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

8,58
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

8,61
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

8,64
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

8,92
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

9,04
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

9,07
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

9,26
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

9,50
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

9,50
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

9,56
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

9,64
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

9,92
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

10,02
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

10,07
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

10,14
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

10,35
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

10,52
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

10,72
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

10,84
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

10,96
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

11,30
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

11,35
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

11,83
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

12,06
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

12,92
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

13,11
Secondi [meno è meglio]

Videobearbeitung

Quando si tratta di editing video, vengono utilizzati il ​​diffuso Handbrake e il benchmark x265, che utilizzano codec diversi con impostazioni di qualità diverse. Il file sorgente è sempre un video HD da 380 MB. Sebbene finora sia stato utilizzato un software che spesso ha fatto un uso minimo di diversi core, MainConcept e Handbrake sono due ottimi esempi di parallelizzazione. Anche sei core vengono utilizzati in modo ottimale.

Freno a mano x264

Immagine: il ritorno di AMD - Ryzen 7 1800X nel test

HandBrake è un software per la conversione di file video. Sviluppato originariamente per BeOS, il programma gratuito è ora disponibile per Linux, OS X e Windows. Stiamo utilizzando la versione di Handbrake 0.10.5.0, che fa un uso massiccio di diversi core e comandi SSE fino a SSE 4.2. H.264 viene utilizzato come codec.

Abbiamo completato due benchmark con Handbrake. Nel primo, convertiamo il video sopra in un formato compatibile con iPod di 320 x 176 pixel. Nella seconda, invece, ci fidiamo di una risoluzione Full HD di 1.920 x 1.080 pixel.

Freno a mano x264 - 0.10.5.0

Preset: iPod 320 × 176

Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

7,13
Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

7,20
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

7,38
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

8,36
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

8,38
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

8,39
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

8,39
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

8,44
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

8,50
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

8,62
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

8,99
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

8,99
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

9,08
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

9,09
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

9,19
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

9,24
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

9,26
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

9,51
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

9,66
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

9,90
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

10,67
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

10,86
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

11,43
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

11,47
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

11,69
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

11,73
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

11,75
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

12,08
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

12,24
Intel Core i7-3820
[4C / 4T @ 3,6-3,8 GHz]

12,34
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

12,39
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

12,39
Intel Core i5-5675C
[4C / 4T @ 3,1-3,6 GHz]

12,53
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

13,50
Intel Core i7-2600K
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

13,86
AMD Ryzen 3 2200G
[4C / 4T @ 3,5-3,7 GHz]

13,98
Intel Core i3-7350K
[2C / 4T a 4,2 GHz]

14,40
Intel Core i5-3570K
[4C / 4T3,4-3,8 GHz]

14,97
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

16,15
Intel Core i5-2500K
[4C / 4T @ 3,3-3,7 GHz]

16,24
Intel Core i3-6100
[2C / 4T a 3,7 GHz]

18,50
Intel Core i5-2300
[4C / 4T @ 2,8-3,1 GHz]

18,74
Intel Core i3-3220
[2C / 4T a 3,3 GHz]

24,33
Intel Core i3-2120
[2C / 4T a 3,3 GHz]

25,23
Intel Pentium G4400
[2C / 2T a 3,3 GHz]

29,08
Secondi [meno è meglio]
Freno a mano x264 - 0.10.5.0

Preset: alto profilo 1920 × 1080

Intel Core i9-7900X
[10C / 20T @ 3,3-4,3 GHz]

61,86
Intel Core i7-6950X
[10C / 20T @ 3,0-3,5 GHz]

69,31
Intel Core i7-7820X
[8C / 16T @ 3,6-4,3 GHz]

72,86
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz]

75,92
AMD Ryzen 7 1800X
[8C / 16T @ 3,6-4,1 GHz - MSI BIOS130]

76,17
AMD Ryzen 7 1700X
[8C / 16T @ 3,4-3,8 GHz]

82,59
Intel Core i7-8700K
[6C / 12T @ 3,7-4,7 GHz]

83,49
AMD Ryzen 7 1700
[8C / 16T @ 3,0-3,7 GHz]

86,85
Intel Core i7-6900K
[8C / 16T @ 3,2-3,7 GHz]

88,58
Intel Core i7-5960X
[8C / 16T @ 3,0-3,5 GHz]

90,79
AMD Ryzen 5 1600X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

100,10
AMD Ryzen 5 1600
[6C / 12T @ 3,2-3,6 GHz]

108,70
Intel Core i7-5930K
[6C / 12T @ 3,5-3,7 GHz]

111,29
Intel Core i7-4960X
[6C / 12T @ 3,6-4,0 GHz]

114,88
Intel Core i5-8400
[6C / 12T @ 2,8-4,0 GHz]

116,77
Intel Core i7-7740X
[4C / 8T @ 4,3-4,5 GHz]

118,87
Intel Core i7-7700K
[4C / 8T @ 4,2-4,5 GHz]

119,25
Intel Core i7-3960X
[6C / 12T @ 3,3-3,9 GHz]

123,81
Intel Core i7-6700K
[4C / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

132,85
Intel Core i7-4790K
[4C / 8T @ 4,0-4,4 GHz]

136,83
AMD Ryzen 5 1500X
[4C / 8T da 3,5 a 3,7 GHz]

152,42
AMD FX-9590
[4M / 8T @ 4,7-5,0 GHz]

152,67
AMD Ryzen 5 2400G
[4C / 8T @ 3,6-3,9 GHz]

156,25
Intel Core i7-5775C
[4C / 8T @ 3,3-3,7 GHz]

164,92
Intel Core i7-4770K
[4C/8T@3-5-3,9 GHz]

171,18
Intel Core i5-7600K
[4C / 4T @ 3,8-4,2 GHz]

175,10
AMD FX-8350
[4M / 8T @ 4,0-4,2 GHz]

176,27
Intel Core i7-4820K
[4C / 4T @ 3,7-3,9 GHz]

177,83
Intel Core i7-3770K
[4C / 8T @ 3,5-3,9 GHz]

185,56
Intel Core i5-7500
[4C / 8T @ 3,4-3,8 GHz]

186,11
Intel Core i5-6600K
[4C / 4T @ 3,5-3,9 GHz]

187,15
Intel Core i5-4690K
[4C / 4T a 3,5-3,9 GHz]

187,54
Intel Core i5-4670K
[4C / 4T @ 3,4-3,8 GHz]

189,25
Intel Core i7-3820
[4C